MENU
5 Luglio 2022 02:42
5 Luglio 2022 02:42

Camera dei deputati

Csm & Giustizia |
La Commissione Giustizia della Camera ha concluso l’esame, adesso il testo passa al voto dell’ Aula il 19 aprile. I magistrati eletti in Parlamento o con incarichi di governo, una volta cessati dalla carica non rientreranno in magistratura bensì saranno collocati fuori ruolo presso le amministrazioni pubbliche.
14 Aprile 2022
La linea del Governo Draghi non cambia nonostante i prossimi giorni potrebbero essere abbastanza agitati. Per essere in corsa per la Presidenza della Repubblica , il premier Draghi sa molto bene che deve necessariamente arrivare a gennaio 2022 senza subire scossoni. Uno strappo della Lega farebbe perdere all’esecutivo Draghi quella che è la sua principale peculiarità cioè quella di essere un governo quasi di unità nazionale, circostanza che contrariamente renderebbe ancora più difficile la partita del Quirinale.
19 Ottobre 2021
Inviata una lettera ai parlamentari con indicate le ragioni e modalità sui controlli e l’applicazione di eventuali sanzioni dal 15 ottobre quando per accedere alla Camera parlamentari collaboratori dovranno mostrare la certificazione verde Covid-19: L’esibizione del green pass è condizione “inderogabile” per entrare in tutte le sedi dell’istituzione
14 Ottobre 2021
Lutto in casa PD. L’ on. Vico è stato sempre al fianco dei più deboli e di impegno politico per il territorio. E’ stato infatti grazie al suo impegno ed al sostegno della sua cara amica Sen. Teresa Bellanova che si sono molteplici difficili emergenze occupazionali nel Porto di Taranto
8 Settembre 2021
La ministra della Giustizia riferisce alla Camera sulle violenza subite dai detenuti. “Un uso e insensato della forza”. Poi: “Il sovraffollamentosta sta peggiorando”. La guardasigilli ha anche annunciato «un’indagine ampia», per analizzare quanto accaduto nelle carceri italiane, durante le proteste del primo lockdown
21 Luglio 2021
I tre deputati transitano ora al gruppo Misto, ma l’approdo dovrebbe essere Cambiamo!, il movimento fondato dal governatore della Regione Liguria Giovanni Toti
15 Febbraio 2021
“Siamo la prima società in termini di investimenti sostenibili come educazione, sanità, agricoltura, nella creazione di centri di ricerca, negli scambi con le università. Eppure spesso veniamo descritti come predatori. Siamo la prima e unica società che ha deciso di sviluppare un network interno per dare accesso all’energia a quei paesi invece di esportare il gas. Noi diamo energia a 18 milioni di persone ma diventeranno 24 milioni “
29 Ottobre 2020
A pochi passi dal salone dove si tiene il Consiglio dei ministri, accanto a un flacone di disinfettante per le mani, è apparso un cartello imbarazzante : “È vietato riempire contenitori personali dal dispenser”.
30 Giugno 2020
I grillini, per affermare le loro demagogie, hanno inoltre fatto uso dell’ostruzionismo della maggioranza, del boicottaggio e delle dimissioni nell’organo di garanzia con l’obiettivo di paralizzare il corso della giustizia interna di rango costituzionale
27 Giugno 2020
L’ex magistrato calabrese sotto inchiesta a Perugia per corruzione, chiama Baldi “Fulvietto”, e gli raccomanda per il ministero i suoi amici della corrente di Unicost, che è la stessa di Baldi (“se no che c… li piazziamo a fare i nostri?”)
16 Maggio 2020
Questo intervento è stato scritto insieme a Marco Rasconi, presidente dell’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, e Francesco Schlitzer, Managing partner di VERA
12 Maggio 2020
La DIRETTA dell’intervento del premier, Giuseppe Conte, in Aula alla Camera dei Deputati. Il presidente del Consiglio riferirà sull’emergenza Coronavirus.
25 Marzo 2020
Il peggio dell’informazione pubblicata dai media, social network e televisione. Una raccolta particolamente ricca, da leggere e maneggiare con ironia e cura
7 Marzo 2020
La fotografia del Parlamento se si andasse a votare oggi: centrodestra a quota 234 seggi su 400 (ai 149 della Lega e ai 56 di Fratelli d’Italia andrebbero aggiunti i 29 di Forza Italia), il Pd fermo a 96 e Movimento 5 Stelle ridotto a 65 parlamentari
4 Febbraio 2020
Per il momento i due deputati ormai ex-grillini, hanno fatto richiesta di passare al gruppo Misto della Camera dei Deputati
21 Gennaio 2020
I renziani presentano oltre 50 proposte di modifica. Ne arrivano altre 140 dal Pd. ma senza alcun emendamento per reintrodurre lo scudo penale per ArcelorMittal nella realizzazione del piano per l’ex Ilva. Il Pd inizialmente in un recente passato si era manifestato pubblicamente pronto ad attivarsi per la via parlamentare sul tema, possibilmente con una norma valida per tutti i casi e non “ad hoc” su Taranto.
11 Novembre 2019
Al via la manifestazione indetta da Fratelli d’Italia. Parte il coro: “Elezioni, elezioni”. Oggi il premier Conte chiede la fiducia per il suo governo alla Camera . Diversi gli striscioni di protesta che colorano la piazza: “Ladri di sovranità”, “in nome del popolo sovrano”, “no al patto della poltrona”, “non in mio nome” , “elezioni subito”, “Bibbiano, noi non dimentichiamo!”. oltre a palloncini rossi, bianchi e verdi.
9 Settembre 2019
I media tradizionali più forti in termini di investimenti pubblicitari, come la televisione e le radio, sono rimasti piuttosto stabili lungo tutto il periodo, con la sola eccezione degli anni di recessione economica. D’altra parte, le risorse in pubblicità assorbite da internet sono aumentate nel tempo: partendo da livelli marginali rispetto agli altri settori (8 milioni di euro nel 1998) nel 2018 i ricavi hanno superato i 2,7 miliardi di euro, giungendo, così, a pesare il 35% sul totale degli introiti dei media
14 Luglio 2019
L’apertura del riesame dell’Aia, l’Autorizzazione integrata ambientale, era stata chiesta con “un’istanza del 21 maggio” per ragioni sanitarie sulla base degli “esiti del rapporto di valutazione del danno sanitario elaborati da Arpa Puglia e Asl Taranto”, in cui si evidenzia “un rischio residuo non accettabile per la popolazione” anche alla fine del “completamento degli interventi previsti” dall’Aia del 2012.
28 Maggio 2019
Delle sole 44mila domande pervenute tra Poste italiane e web nel primo giorno di avvio del reddito di cittadinanza, una su tre (35,8%) è stata presentata al “Nord”. Quasi la metà (45%) delle richieste si concentra al Sud , mentre al Centro si sfiora il 20 per cento. Dato che non include le 30 mila domande raccolte dai Caf, per le quali non è ancora disponibile ad oggi una distribuzione ripartita regionalmente.
8 Marzo 2019

Cerca nel sito