A Palazzo Chigi rubano persino il disinfettante

A Palazzo Chigi rubano persino il disinfettante

A pochi passi dal salone dove si tiene il Consiglio dei ministri, accanto a un flacone di disinfettante per le mani, è apparso un cartello imbarazzante : “È vietato riempire contenitori personali dal dispenser”.

ROMA – Non si può stare tranquilli neanche a Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dove rubano il disinfettante per le mani come racconta un articolo del quotidiano il Messaggero.

A pochi passi dal salone dove si tiene il Consiglio dei Ministri all’interno di Palazzo Chigi, accanto a un flacone di disinfettante per le mani c’è un cartello su cui è scritto: ”è vietato riempire contenitori personali dal dispenser”.

Nei palazzi ministeriali romani gli impiegati incredibilmente sono costretti a tenere nei cassetti i rotoli di carta igienica, in quanto quella fornita dalla pubblica amministrazione non resiste nei bagni per più di qualche ora: chi la porta via?

Fa un certo effetto apprendere che nel cuore delle istituzioni qualcuno possa rubare gel igienizzante, che non rimane un caso isolato, considerato che le cronache parlamentari racconta che nella vicina Camera dei Deputati, già ai primi tempi dell’epidemia, era sparita l’Amuchina dalle toilette. 

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?