MENU
19 Maggio 2022 19:50
19 Maggio 2022 19:50

Cronaca Puglia

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Secondo la procura gli autisti dell’ AMAT Taranto avrebbero approfittato della condizione di fragilità psichica della ragazza, convincendola a restare per lunghi tragitti a bordo dei bus per poi sostare in aree periferiche per abusarne sessualmente. L’azienda pubblica non ha mai manifestato solidarietà alla ragazza abusata dai propri dipendenti
6 Maggio 2022
Tredici medici e infermieri sotto inchiesta per un feto morto alla 36esima settimana. L’iscrizione nel registro degli indagati è un atto dovuto per consentire al personale sanitario di nominare consulenti di parte
26 Aprile 2022
Il governatore pugliese, in occasione della trasmissione televisiva “Viva l’ Italia” trasmessa su Rete 4 il 13 settembre 2018, commentando la visita a Bari proprio quel giorno dell’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini, avrebbe diffamato l’ex consigliere comunale Luigi Cipriani responsabile del movimento “Riprendiamoci il futuro
23 Aprile 2022
Le attività specificamente contestate riguardano una serie di condotte concorsuali finalizzate alla turbativa di ben 9 procedure di gara, relative al periodo 2020/2021: sono emerse tecniche collusive collaudate, con adattamento e taratura dei bandi di gara, prima ancora della loro pubblicazione, sugli operatori economici collegati agli indagati o soggetti loro vicini. In taluni casi si è assistito all’alterazione della procedura del sorteggio pubblico stabilito nella gara ad evidenza pubblica, in realtà mai avvenuta,
21 Aprile 2022
L’emittente tv Studio 100 è stata venduta all’asta fallimentare ed assegnata ad una società partecipata da Vito Luigi Blasi (60%) e Domenico Di Stante (40%) editore dell’emittente televisiva pugliese Antenna Sud, i quali sono subito entrati in un contenzioso civile. Ironia della sorte, anche il nuovo “editore” Vito Luigi Blasi è imputato a processo per il fallimento della Banca Valle d’Itria, istituto di credito cooperativo di Martina Franca, in provincia di Taranto.
16 Aprile 2022
Sono sette le compagnie che avrebbero subito delle truffe per un giro di affari illeciti quantificato per circa un milione di euro. Venivano documentate grazie a certificati medici falsi per lesioni inesistenti causati da incidenti stradali mai avvenuti. TUTTI I NOMI DELLE PERSONE COLPITE DALL’ORDINANZA
13 Aprile 2022
La Polizia di Stato che sta eseguendo una misura di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Lecce, su richiesta della D.D.A. della Procura della Repubblica nei confronti di 17 soggetti, indagati per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso. TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI
8 Aprile 2022
Nardi era presente in aula a Lecce sia il 18 novembre 2020, quando i giudici lo avevano condannato, che ieri, quando la Corte d’appello ha sovvertito la decisione di primo grado annullandola per incompetenza territoriale disponendo la trasmissione degli atti alla Procura di Potenza, che adesso dovrà ricominciare tutto da capo, celebrando un’eventuale ma necessaria udienza preliminare per poi incardinare un nuovo processo
2 Aprile 2022
L’ ex giudice De Benedictis con un memoriale scritto a mano, e nell’interrogatorio dello scorso 23 giugno 2021, voleva denunciare presunte inchieste insabbiate e cene fra magistrati e imprenditori, sui rapporti tra degli imprenditori ed i vertici della politica regionale coinvolgendo persino esponenti della magistratura
29 Marzo 2022
L’Arma e la Società energetica hanno sottoscritto un innovativo Protocollo con una forte valenza ambientale. L’intesa prevede inoltre progetti di efficientamento energetico delle strutture di proprietà dell’Arma sul territorio nazionale e per lo sviluppo della mobilità sostenibile.
28 Marzo 2022
L’odierno provvedimento di sequestro ha interessato 23 unità immobiliari, in prevalenza appezzamenti di terreno seminativi e frutteti e un’azienda agricola sedenti nella BAT, nonché diverse disponibilità finanziarie rinvenute su conti correnti e depositi a risparmio
26 Marzo 2022
I sindacati della Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno indetto per domani uno sciopero nazionale di un’ora ad ogni fine turno o prestazione di lavoro di tutti i lavoratori dei porti ed alle ore 12 “in segno di lutto” il suono delle sirene, a seguito dell’incidente sul lavoro costato la vita questa mattina all’ operaio Massimo De Vita.
22 Marzo 2022
Il sindaco di Castellaneta è stato colpito senza gravi ripercussioni con una prognosi di cinque giorni diagnosticati dai medici del Pronto Soccorso dell’ospedale San Pio dove è stato sottoposto ad accertamenti.
20 Marzo 2022
I provvedimenti hanno radici in una indagine della Digos di Bari, avviata nell’aprile 2020, anche sulla base d’informative dell’ AISI l’Agenzia informazioni e sicurezza interna del Governo e che sono state sviluppate con il coordinamento operativo della Direzione centrale della polizia di prevenzione – Servizio contrasto al terrorismo esterno. ALL’INTERNO IL VIDEO DEGLI ARRESTI
14 Marzo 2022
A bordo, secondo le prima informazioni, una decina di suore. Per cause ancora da accertare il minubus dopo essersi scontrato con la vettura è uscito di strada, ribaltandosi nel tratto che collega Candela a Cerignola.
13 Marzo 2022
Le persone indagate provenienti da Cerignola avevano rubato circa venti autovetture, furgoni e camion destinati ad essere dati alle fiamme allo scopo di isolare l’area d’interesse ed impedire l’intervento delle Forze di Polizia L’operazione anticrimine è stata condotta contestualmente su tutti e tre questi obiettivi, impiegando oltre trecento uomini e mezzi speciali. L’operazione è stata realizzata anche grazie al coordinamento investigativo effettuato dalla Procura Nazionale Antimafia. ALL’INTERNO IL VIDEO DELL’OPERAZIONE E DELLA CONFERENZA STAMPA
12 Marzo 2022
Per Eugenia Pontassuglia, barese, si tratta di un ritorno a Taranto, dove ha iniziato la propria carriera come pretore, dopo un periodo trascorso a Bari come sostituto procuratore e successivamente alla Direzione Nazionale Antimafia a Roma, è diventata la 1a donna nella storia alla guida della procura jonica, e va ad affiancarsi al Presidente del Tribunale di Taranto dr.ssa De Palo, anche lei barese.
8 Marzo 2022
Gli ex clienti del penalista, successivamente diventati collaboratori di giustizia, hanno rivelato il suo tariffario per processi pilotati e scarcerazioni “facili”. Lo scorso 22 febbraio al termine della requisitoria del processo con rito abbreviato a carico dei due e di altre sette persone la Procura della Repubblica di Lecce ha chiesto per De Benedictis una pena a 8 anni, 9 mesi e 10 giorni di reclusione e per l’avvocato barese una pena a 8 anni, 5 mesi e 23 giorni
8 Marzo 2022
Nella relazione della Corte dei conti si legge inoltre “Dalla vicenda penale era emerso che in più occasioni il predetto magistrato, abusando della sua qualità di pubblico ufficiale derivante dalla funzione requirente svolta, aveva perseguito personali scopi politici e utilitaristici, allestendo un “ apparato di potere”
5 Marzo 2022
Il “Report vaccini anticovid” del 4 marzo 2022, a cura della Regione. La Puglia sempre in testa alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 50,8% 15,3 punti sopra la media nazionale
4 Marzo 2022

Cerca nel sito