Taranto: ipotesi di Consiglio Comunale dopo il ballottaggio

Taranto: ipotesi di Consiglio Comunale dopo il ballottaggio

Scattato il seggio per i candidati sindaco, in rigoroso ordine alfabetico,  Stefania Baldassari, Piero Bitetti,  Mario Cito, Vincenzo Fornaro, Rinaldo Melucci, Francesco Nevoli e Franco Sebastio. Il più suffragato eletto nel consiglio comunale di Taranto, come candidato consigliere, è l’ex vicesindaco Lucio Lonoce (PD)

ROMA – Dovrebbero essere questi, salvo complicazioni, ricorsi, rinunce, i nomi dei primi eletti al consiglio comunale di Taranto. Scattato il seggio per i candidati sindaco, in rigoroso ordine alfabetico,  Stefania Baldassari, Piero Bitetti,  Mario Cito, Vincenzo Fornaro, Rinaldo Melucci, Francesco Nevoli e Franco Sebastio. Il più suffragato eletto nel consiglio comunale di Taranto, come candidato consigliere, è l’ex vicesindaco Lucio Lonoce (PD) che ha ottenuto 1796 preferenze, al secondo posto nelle preferenze Antonella Cito (AT6) con 1.607 preferenze. In attesa dell’ esito del ballottaggio del prossimo 25 giugno , queste le due ipotesi di consiglio comunale.

Sindaco Stefania Baldassari

Alla maggioranza spetterebbero  20 seggi che verrebbero così distribuiti sulla base dei risulti delle preferenze conquistate (indicate nella parentesi) dai singoli consiglieri

Forza Taranto (Forza Italia) , 6 seggi: Giampaolo Vietri (811) , Cosimo Ciraci (687) , Adriano Tribbia (664) , Mimmo Lardiello (485), Nicola Catania (537), Giovanni Ungaro (412);

Lista Baldassari, 4 seggi: Marco Nilo (570), Barbara Panunzio (317), Mirella Casiello (272), Matteo Lonoce (319);

Taranto nel cuore, 4 seggi: Tony Cannone (792), Filippo Illiano (764), Gianfranco Infesta (656), Giovanni Guttagliere (354);

Progetto in Comune, 2 seggi: Alfredo Spalluto (545), Michele Patàno (446):

Direzione Taranto (Direzione Italia), 2 seggi: Aldo Renna (364), Gianluca Pellitta (317) ;

Taranto Rinasce, 1 seggio: Daniela Bottazzo (303) :

Ambiente e Lavoro, 1 seggio : Guglielmo de Feis (250);

All’ opposizione spetterebbero, 12 seggi

Partito Democratico, 3 seggi (più il seggio del candidato sindaco) quindi 4 seggi : Rinaldo Melucci, Lucio Lonoce (1.796), Vincenzo di Gregorio (1.418),  Gianni Azzaro (1.231) ;

At6, 1 seggio (più il seggio del candidato sindaco) quindi 2 seggi : Mario Cito ed Antonella Cito (1.607):

M5S,1 seggio (più il seggio del candidato sindaco) quindi 2 seggi : Francesco Nevoli e Massimo Battista (965);

Mutavento,1 seggio (più il seggio del candidato sindaco) quindi 2 seggi : Franco Sebastio e Carmen Casula.(319);

Taranto bene comune,  1 seggio al candidato sindaco: Piero Bitetti

Tarantorespira,  1 seggio al candidato sindaco: Vincenzo Fornaro

 

Sindaco Rinaldo Melucci


Alla maggioranza spetterebbero  20 seggi
che verrebbero così distribuiti sulla base dei risulti delle preferenze conquistate dai singoli consiglieri:

Partito Democratico, 13 seggi  : Lucio Lonoce (1.796),Vincenzo di Gregorio (1.418), Gianni Azzaro (1.231), Massimiliano Stellato (1.128), Michele de Martino (589), Carmen Galluzzo (568), Mario Pulpo (490), Francesca Viggiano (346), Federica Sìmili (293), Cataldo Fuggetti (281), Gaetano Ble’ (259),  Simona Scarpati (258), Emanuele di Todaro ( 257) ;

PSI, 2 seggi :  Patrizia Mignolo (531),   Mimmo Festinante (351);

Per Taranto Diamoci del noi, 2 seggi:  Dante Capriulo (480), Giovanni Guarino (260);

Taranto Popolare Centristi, 1 seggio : Salvatore Brisci (613);

Che sia primavera, 1 seggio :  Emidio Albani (150);

La Scelta per Taranto, 1 seggio, Floriana de Gennaro (440);

All’ opposizione spetterebbero, 12 seggi

Forza Taranto, 2 seggi : Giampaolo Vietri(811) e Cosimo Ciraci (687) ;

Lista Baldassari, 1 seggio:  Marco Nilo (570);

Taranto nel cuore, 1 seggio:  Tony Cannone (792) ;

Un seggio per il candidato sindaco Stefania Baldassari

M5S, 1 seggio (più il seggio del candidato sindaco) quindi 2 seggi : Francesco Nevoli e Massimo Battista (965)

At6,1 seggio (più il seggio del candidato sindaco) quindi 2 seggi : Mario Cito ed Antonella Cito (1.607) 

Un seggio per il candidato sindaco Franco Sebastio

Un seggio per il candidato sindaco  Piero Bitetti

Un seggio al candidato sindaco: Vincenzo Fornaro

A seguito della insufficiente percentuale dei voti alla coalizione, inferiore alla soglia di sbarramento, resterebbero esclusi dal Consiglio Comunale. i candidati sindaco Massimo Brandimarte, Pino Lessa e Luigi Romandini . 

 

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?