MENU
3 Febbraio 2023 04:44
3 Febbraio 2023 04:44

Partito Democratico

Nazionale |
L’Aula del Senato darà il suo via libera alla fiducia e al provvedimento verso mezzogiorno, con circa 16 ore di ritardo rispetto al previsto. Le opposizioni hanno ottenuto più tempo per esaminare in commissione la relazione tecnica e il testo varato all’alba di sabato scorso dalla Camera. Un testo “blindato”, che comunque vogliono discutere
27 Dicembre 2022
I dati “ufficiali” della campagna del tesseramento, con le primarie alle porte, oscilla sotto i problemi e la crisi di consensi del Pd , che nei sondaggi viene dato in picchiata sotto il 15%, ma anche grazie al giro di vite delle regole.
27 Dicembre 2022
Nella giornata di ieri, l’uomo aveva pubblicato numerosi tweet sotto il profilo Twitter di Giorgia Meloni, arrivando a minacciare di morte lei e la piccola Ginevra, di appena sei anni, per la manovra di Bilancio che prevede la rimodulazione del Reddito di cittadinanza.
7 Dicembre 2022
Dall’esito dell’attività di polizia giudiziaria svolta, sarebbero emersi gravi indizi a carico di Rocco Lucio Scalera dirigente amministrativo della Società, il quale, interrogato dal Pubblico Ministero Enrico Bruschi, titolare del fascicolo d’indagine, avrebbe ammesso le proprie responsabilità
25 Novembre 2022
Il governo guidato dalla leader di FdI secondo il 27% degli elettori durerà l’intera legislatura, ma Berlusconi costituisce una minaccia alla stabilità dell’esecutivo.
4 Novembre 2022
Il centrodestra mantiene una posizione favorevole che sembra essere incolmabile a stretto giro: l’asse tra Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia si attesta al 43,5%. Contesto del tutto opposto per il centrosinistra, che ormai ha imboccato un tunnel buio da cui non è in grado di uscire dopo l’esito elettorale molto deludente. Numeri imbarazzanti per un fronte politico che si poneva l’obiettivo di arginare il centrodestra, ma che invece continua a essere bocciato dagli elettori.
1 Novembre 2022
Supermedia di YouTrend per Agi: spicca il dato negativo di Forza Italia, individuato da molti elettori (anche di centrodestra) come la fonte potenziale di maggiore instabilità della nuova maggioranza
27 Ottobre 2022
Fratelli d’Italia sale al 26,7% (+0,7%), il Movimento 5 Stelle recupera oltre un punto portandosi al 16,7%. Penalizzati coloro che nelle urne hanno raccolto meno consensi del previsto, come la Lega (-0,7%) ma soprattutto il Partito Democratico, che perde oltre l’1%
14 Ottobre 2022
Il distacco odierno tra le due coalizioni è oggi di circa 15 punti: un dato che pesa in modo significativo sull’attribuzione dei seggi nella quota uninominale, prevista dall’attuale legge elettorale
18 Agosto 2022
Lotti e Ceccanti fuori dalle liste Pd: «Scelte politiche, niente scuse vigliacche». La Cirinnà ci ripensa, Un lungo audio in cui vengono letti tutti i nomi dei candidati del Partito Democratico per le prossime elezioni. Al termine della riunione di ieri sera, il PD ha reso note le candidature per la tornata elettorale del 25 settembre. Tra la rosa di nomi spiccano quelli di Fassino, di Michela Di Biase (moglie di Franceschini), Laura Boldrini, Pier Ferdinando Casini.
16 Agosto 2022
“A D’Attis mi consento di consigliare una lettura più completa dei risultati elettorali. Sono certo che potrebbe essergli d’ausilio per la ferma presa di coscienza del fallimento del centrodestra in questa tornata elettorale”. Il commento imbarazzante di Marti (Lega)
28 Giugno 2022
Il partito guidato da Giorgia Meloni compie un vero e proprio “balzo” confermato dai dati della Supermedia di questa settimana che si basano su un campione di rilevazioni ancora più nutrito di quello di 7 giorni fa. Il M5s scende sotto il 13%
27 Maggio 2022
I risultati della Supermedia AGI/Youtrend di questa settimana mostrano che poco più di mezzo punto separa il partito di Meloni (20,5%) dai Dem (21%). Calano la Lega (17,3%), che è al minimo da inizio legislatura, e M5s (14,3%)
19 Febbraio 2022
IL BARI CALCIO IN SERIE C, IL “CRACK” DELLA BANCA POPOLARE DI BARI, IL FALLIMENTO DELLA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO, LA FIERA DEL LEVANTE CHE NON SI FARA’, LA CESSIONE DELLA SAICAF ALLA SEGAFREDO. DOV’E’ FINITA LA BARI CHE “CONTA” ?
16 Agosto 2021
“Italia in Comune” e “Senso Civico”, restano entrambi rimasti esclusi dalla formazione del nuovo Consiglio regionale per cui si era votato nel settembre 2020. entro fine settembre, il Consiglio di Stato dovrà tornare ad occuparsi ancora una volta delle elezioni regionali in Puglia per decidere se la maggioranza che sostiene il presidente Emiliano debba essere calcolata in 27 o 29 seggi complessivi
10 Agosto 2021
Alle ultime primarie del Pd Minniti era arrivato secondo con il 22% delle preferenze dietro a Nicola Zingaretti precedendo Roberto Giachetti. Il 20 gennaio ha ufficializzato le dimissioni da deputato, ex ministro dell’Interno del governo Gentiloni, per trasferirsi a Leonardo, dove dirigerà la Fondazione Med-or, secondo la notizia anticipata dal quotidiano La Repubblica.
28 Febbraio 2021
Adesso la patata bollente torna al Csm che dovrà decidere a sua volta se proporre ricorso dinnanzi al Consiglio di Stato. Unico ricorso respinto dal TAR Lazio è stato quello presentato da Giuseppe Creazzo. Adesso per restare sulla sua poltrona Prestipino dovrà ricorrere al Consiglio di Stato, affiancato eventualmente dallo stesso Csm qualora voglia continuare a sostenere la sua nomina a Roma.
16 Febbraio 2021
Lo scontro sulla scuola rischia di essere un’ulteriore coda velenosa che si respira nell’aria di pre-crisi del Governo Conte bis. Le ministre renziane Teresa Bellanova e Elena Bonetti esplodono proprio nello stesso momento quando Matteo Renzi in tv torna ad attaccare frontalmente il premier Giuseppe Conte. Il clima è tesissimo. Il M5S se la prende anche con la ministra Paola De Micheli. “L’organizzazione dei trasporti è stata totalmente assente”, critica una fonte di governo del Movimento 5 Stelle.
5 Gennaio 2021
La vicenda trae origine dagli attacchi a Mazzarano effettuati nei mesi di luglio e agosto dal Maraglino attraverso la sua pagina Facebook. Secondo la denuncia dell’esponente del Pd di Massafra, Maraglino avrebbe fatto sapere che gli attacchi potevano terminare a fronte di un pagamento di 3mila euro. Il pm Bruschi aveva richiesto nei suoi confronti l’adozione della misura cautelare di arresto domiciliare nei confronti del blogger massafrese. Richiesta che è stata rigetta dal Gip dr.ssa Rita Romano del Tribunale di Taranto, decisione della quale la stampa locale come sempre “ventriloqua” della Procura di Taranto, si è ben guardata dal dare notizia.
31 Dicembre 2020
La campagna anti-casta sarà un vero “suicidio” politico per i 5 Stelle che potrebbero perdere alle prossime elezioni politiche il 65% dei parlamentari. Quasi tutte le forze politiche ad eccezione di FRATELLI D’ITALIA non riuscirebbero a riportare in Parlamento l’attuale gruppo di deputati e senatori. Una motivazione che lascia prefigurare che nei prossimi giorni all’interno del “palazzo” possa aumentare sensibilmente il fronte del “NO”.
29 Agosto 2020

Cerca nel sito