MENU
30 Gennaio 2023 03:23
30 Gennaio 2023 03:23

Giorgia Meloni

Csm & Giustizia |
Sul tavolo la separazione delle carriere, stop all’uso distorto delle intercettazioni, un piano carcerario che garantisca la certezza della pena, un cambio di passo per fronteggiare la criminalità diffusa cioè leggi rapina, scippi, spacci.
26 Gennaio 2023
Con la nomina di Pinelli si può dire che il centrodestra ha realizzato lo spoil system anche nella gestione del Csm, riuscendo a eleggere un vicepresidente indicato dal proprio schieramento, dopo che nelle ultime due consiliature aveva prevalso un esponente del Pd.
25 Gennaio 2023
Le stime del governo italiano prevedono che l’Italia fra cinque anni potrebbe cominciare a smistare al resto dei partner dell’ Unione Europea sino 60 miliardi di metri cubi di gas, se non oltre. In testa Germania, Austria e Ungheria. La missione in Algeria di Giorgia Meloni è indirizzata su questo percorso nella cornice di un modello che l’Eni porta avanti con diversi Paesi
22 Gennaio 2023
Palazzo Chigi: “Spiace deludere ma il clima nel Cdm è ottimo e tutti i ministri lavorano in piena sinergia con palazzo Chigi. Nello specifico, il presidente Meloni ribadisce la sua piena fiducia nel Guardasigilli, che ha fortemente voluto a via Arenula e con il quale mantiene contatti quotidiani”
22 Gennaio 2023
Ai microfoni dei giornalisti, in procura a Palermo, il premier Meloni ha sottolineato: “Oggi possiamo dire ai nostri figli che la mafia si può battere, ma non abbiamo vinto la guerra. Ma questa era una battaglia fondamentale da vincere ed è un colpo duro per la criminalità organizzata”.
16 Gennaio 2023
Il boss di Castelvetrano era latitante da 30 anni. È stato catturato dal Ros dei carabinieri in una struttura sanitaria in cui era andato per accertamenti clinici. Il presidente Meloni: “Il governo assicura che la lotta alla criminalità mafiosa proseguirà senza tregua”
16 Gennaio 2023
“Ora, nel caso di Meloni le cose appaiono più complesse. Infatti, è vero che il (la) presidente del consiglio sta pagando un tributo di popolarità e di credibilità su questo fronte. Ma è vero anche che siamo appena agli inizi, e che l’esecutivo può ancora contare sulla spinta propulsiva che nasce da un’investitura elettorale piuttosto massiccia. Dunque, sarà il caso di aspettare ancora un po’ prima di trarne conseguenze troppo definitive”
15 Gennaio 2023
Meloni: “Nel programma di Fratelli d’Italia non c’era scritto che avremmo tagliato le accise, e io non ho mai parlato di taglio delle accise in questa campagna elettorale, sono d’accordo sul taglio ma le priorità per me ora sono altre. Quello che c’è scritto nel programma è ‘sterilizzazione‘, cioè se il prezzo sale oltre una determinata soglia, quello che lo Stato guadagna in più di accise Iva viene usato per riabbassare il prezzo “.
12 Gennaio 2023
Posizione netta del presidente della Repubblica contro le atrocità del regime iraniano nei confronti dei giovani manifestanti
12 Gennaio 2023
La Meloni ha fatto chiarezza sul “caro-benzina” evidenziando molti aspetti che alla stampa “schierata” e politicizzata erano sfuggiti, e che evidenziano che il prezzo della benzina era ancora più alto sotto il Governo Monti e sotto il Governo Draghi
11 Gennaio 2023
La presidente del Consiglio regala al Pontefice un libro di Maria Montessori e un angelo della sua collezione. E gli presenta i suoi collaboratori, a cominciare da Mantovano, «grande cattolico»
10 Gennaio 2023
Per arginare le condotte illecite nel settore in rassegna, la Guardia di Finanza assicurerà per il 2023 un’attività di “enforcement” strutturata e capillare sul territorio, anche al fine di contribuire a calmierare gli aumenti dei prezzi
10 Gennaio 2023
Il premier italiano pronto al negoziato sul Pnrr. Sul tavolo anche la richiesta italiana di norme comuni contro gli scafisti. E la presidente del Consiglio ha chiesto alla presidente della Commissione europea un impegno deciso su questo punto per arrivare ad una posizione comune, in sede Ue, per contrasto ai trafficanti. All’interno il VIDEO dell’incontro
10 Gennaio 2023
Tanti i messaggi sui social per ricordare l’ex giocatore e allenatore scomparso a 58 anni. La Juve: “Una tristezza infinita”. La Sampdoria: “Per sempre uno di noi”. Minuto di silenzio su tutti i campi
6 Gennaio 2023
Sono attese decine di migliaia di fedeli, oltre a rappresentanti dei governi e delle confessioni religiose di tutto il mondo. Le uniche due delegazioni istituzionali “ufficiali” saranno quelle di Italia – il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Giorgia Meloni – e di Germania, con il presidente Frank-Walter Steinmeier, il cancelliere Olaf Scholz e il governatore della Baviera Markus Söder
4 Gennaio 2023
Vedendo il filmato e le foto in realtà si vede un solo Carabiniere presente sul posto che non poteva fare nulla per bloccare l’azione di protesta. Normale chiedersi: ma è così che si tutela la sede della seconda istituzione dello Stato ?
2 Gennaio 2023
La presenza dell’ex premier nel lussuoso albergo di Cortina d’ Ampezzo hanno subito scatenato più di qualche polemica nel web. Sui social molti utenti hanno sottolineato il fatto che Conte abbia scelto di soggiornare in un albergo di lusso proprio nelle stesse ore in cui rilanciava un messaggio di fine anno sulla povertà.
1 Gennaio 2023
Vatican News ha reso noto che il corpo di Benedetto XVI sarà esposto nella basilica di San Pietro nella mattinata di lunedì 2 gennaio. Papa Ratzinger avrà dunque l’omaggio che spetta ai papi regnanti, l’orario preciso non è stato ancora reso noto ma è probabile che sin dalla primissima mattina le migliaia di fedeli previsti potranno accedere alla basilica. I funerali saranno celebrati nella mattina di giovedì 5 gennaio in San Pietro e presieduti da Papa Francesco.
31 Dicembre 2022
Meloni: “Lei ricorderà le dichiarazioni di Almirante che diceva ‘doppia pena di morte per i terroristi di destra’. Francamente non capisco perché qualcosa che era perfettamente presentabile anni fa, tanto da partecipare all’elezione dei presidenti della Repubblica, debba diventare impresentabile oggi”
30 Dicembre 2022
Il premier ha anticipato la sua intenzione di riformare lo Stato in senso “presidenzialista” anticipando che ci saranno colloqui nel prossimo gennaio fra la ministra Casellati e l’opposizione, poi si partirà – dice – con la riforma. “Il presidenzialismo è una mia priorità, punto a farlo entro questa legislatura. Può solo fare bene all’Italia, consente stabilità e governi frutto di indicazioni popolari chiare. Sono sempre partita dal sistema francese non perché sia il mio preferito ma quello più condiviso”.
29 Dicembre 2022

Cerca nel sito