MENU
18 Agosto 2022 14:51
18 Agosto 2022 14:51

Domenico Arcuri

Features
La Corte dei Conti contrariamente a quanto accaduto in molte altre occasioni simili non ha espresso giudizi sulla gestione e anche nelle considerazioni conclusive si limita a riportare quasi in un “Bignami” un sunto delle principali poste di bilancio senza che le due magistrate , la presidente Manuela Arrigucci e la relatrice Giuseppa Maneggio, che firmano la relazione, aggiungano le proprie considerazioni.
1 Luglio 2022
L’arrivo al vertice del Dis di Elisabetta Belloni, che, a pieno titolo e a pieno merito, fa parte da tempo di quella che viene definita la riserva della Repubblica, mette dunque innanzitutto in sicurezza un comparto in cui non è dato muoversi come nel bar di Guerre Stellari. La Belloni porta in dote al profilo di capo dell’Intelligence un bagaglio di competenze, memoria storica e politica, una rete di relazioni maturati in 36 anni di diplomazia al servizio dello Stato, prima che dei presidenti del Consiglio che in questi 36 anni si sono succeduti.
13 Maggio 2021
Sulla base delle linee guida emanate dall’allora commissario straordinario, Domenico Arcuri, venivano incluse nelle categorie delle persone aventi diritto al siero anti Covid nella prima fase della campagna vaccinale, anche le imprese che operavano nelle strutture sanitarie. A Taranto, dove tra i vaccinati ci sono i sacerdoti, i consiglieri comunali, gli assessori ed i formatori di Confcommercio che istruiscono i barman, mentre persone fragili e anziani sono ancora in attesa, e gli ospedali sono saturi.
3 Maggio 2021
Secondo il quotidiano LA VERITA’ oltre che a Domenico Arcuri, viene contestata quello che per il codice penale è l’ “appropriazione indebita… di denaro o altro bene mobile appartenente ad altri, commessa da un pubblico ufficiale che ne abbia il possesso in ragione del suo ufficio”, anche ad Antonio Fabbrocini, vice dell’allora commissario e responsabile unico del procedimento per l’acquisto di 801 milioni di mascherine da tre diversi consorzi cinesi. L’inchiesta sulle mascherine di Milena Gabbanelli sul CORRIERE DELLA SERA
11 Aprile 2021
Senza mai dire nulla dunque il premier ha cancellato in tre mosse un anno di errori nella lotta alla pandemia e tutta la tigna del suo predecessore, Giuseppe Conte, nell’insistere sugli sbagli e sugli uomini che sbagliavano rivendendo con slogan ogni caduta in un improbabile ma celebratissimo successo
2 Marzo 2021
Nel corso delle ultime settimane su Arcuri erano calate diverse critiche. Dopo aver preso parte alla campagna sull’acquisto delle mascherine, Arcuri aveva ideato per la campagna vaccinale uno schema legata a centri vaccinali costruiti ad hoc, a forma di primula. Idea letteralmente “smontata” dal premier Draghi nel discorso con cui ha chiesto e ottenuto la fiducia del Parlamento, il presidente del Consiglio aveva omesso ogni citazione di questo tipo di schema, sottolineando la necessità di vaccinare “in tutte le strutture possibili”
1 Marzo 2021
Agli atti sono presenti quasi 1.300 tra messaggi e telefonate da gennaio a maggio 2020, con contatti giornalieri a febbraio, marzo e aprile (i mesi più complicati e difficili) della pandemia, tra Benotti e il commissario all’emergenza Covid, Domenico Arcuri.
25 Febbraio 2021
Il leader della Lega chiede il licenziamento del commissario per non lasciare campo libero a Giorgia Meloni, che da tempo lo vuole fuori. L’incarico è legato allo stato d’emergenza che scade il 30 aprile ed Arcuri manda i dossier a Draghi
23 Febbraio 2021
L’indagine della procura di Roma verte sull’affidamento da 1,25 miliardi fatto dal Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri a 3 consorzi cinesi per l’acquisto di 800 milioni di mascherine
17 Febbraio 2021
Il commissario di governo Domenico Arcuri grazie ai poteri ricevuti dall’ ex-premier Giuseppe Conte, ha affidato più di 3 miliardi di euro di forniture senza gara a decine di aziende in totale autonomia nonostante la Farnesina avesse messo a disposizione una lista di fornitori in Cina e nel mondo. Ed adesso è in corso un’inchiesta della Procura di Roma. AGGIORNAMENTO ALL’ INTERNO
8 Febbraio 2021
L’obiettivo più imminente da ragione è definire la trattativa con i sindacati e restituire un ruolo “pubblico” alla nuova Ilva , dove dovranno scomparire alcune decisioni e posizioni arroganti del gruppo franco-indiano, con l’arrivo dell’ amministrazione trasparente ed i bandi di gara pubblici per i fornitori. E’ finito il tempo delle black-list dell’ accoppiata Morselli-Ferrucci.
30 Gennaio 2021
Registrati 47 decessi così suddivisi : a Bari e provincia 16 , nella BAT e provincia 1 , a Brindisi e provincia 4 , a Foggia e provincia 18, a Lecce e provincia 3 , a Taranto e provincia 5
28 Dicembre 2020
Il commissario Domenico Arcuri cambia strategia. Lo Spallanzani ha reso noto che nella giornata di domenica 27 dicembre, giornata del V-Day, saranno somministrati i primi cinque vaccini anti-COVID a altrettanti dipendenti dell’Istituto e precisamente: una infermiera, un operatore socio sanitario (OSS), una ricercatrice e due medici
22 Dicembre 2020
Il 25 luglio 2012 la Procura di Taranto mise sotto sequestro l’area a caldo. Per lo stabilimento non c’è nessuna certezza sul futuro. Conte aveva annunciato la chiusura del dossier a giorni, ma è tutto congelato, se ne parla solo dopo le Regionali. Il ragionamento prescinde dal nome del futuro governatore, bensì affonda le sue radici nei partiti che sostengono la corsa dei candidati.
26 Luglio 2020
Ancora troppi contagi e focolai. Secondo il quotidiano LA STAMPA il premier Conte ed il ministro Speranza avrebbero deciso per la proroga per varare Dpcm e acquistare mascherine evitando procedure di gara
10 Luglio 2020
L’ AD di Arcelor Mittal ieri sera a Porta a Porta ha manifestato la volontà di rispettare gli accordi di marzo aggiungendo: “Ilva si salverà di sicuro, l’Ilva è già salva”. Dal Governo il viceministro Misiani smentisce e e rettifica : “Non erano previsti esuberi”
18 Giugno 2020
L’utilizzo corretto delle mascherine di comunità va ad aggiungersi Per la popolazione generale potranno essere utilizzate, in alternativa alle mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio (come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani) che restano invariate e prioritar.
27 Aprile 2020
Secondo il Corriere della Sera , la misura potrebbe servire a raggiungere la soglia del 60% di adesioni, il minimo per garantire l’efficacia del sistema. L’applicazione, intanto, finisce sotto la lente del Copasir
21 Aprile 2020
Firmato documento di segretezza ma Il problema della manleva a tutela legale dei componenti della Task Force voluta dal Premier di fatto ha bloccato la discussione. Gli esperti chiedono tutti i dati disponibili venendo sommersi da montagne di materiale. Giovedì nuovo round. Ma già vengono alla luce i primi problemi sui ruoli e le competenze
14 Aprile 2020
Cosa cambia tra i due decreti? Perché non sono mai entrati in funzione gli attuativi del decreto CURAITALIA? Cosa è successo nel frattempo? C’era bisogno del decreto LIQUIDITA’? Ha portato dei miglioramenti?
11 Aprile 2020

Cerca nel sito