MENU
8 Dicembre 2022 00:17
8 Dicembre 2022 00:17

Features

Features
Dal’1 maggio non sarà più obbligatorio esibire il green pass e indossare le mascherine al chiuso, Il premier Mario Draghi  subito dopo il ponte del 25 aprile convocherà la cabina di regia e poi il Consiglio dei ministri per varare il nuovo decreto
23 Aprile 2022
Prima di essere impegnata in operazioni di guerra contro la Georgia e la Siria, l’incrociatore orgoglio della flotta russa nel Mar Nero, recentemente affondato negli scontri con l’ Ucraina era stato in qualche modo “spacciato” come luogo-simbolo di pace e cooperazione
16 Aprile 2022
Le  intercettazioni tedesche, sono state visionate da Der Spiegel, confermano un modus operandi che lascia capire che le stragi immaginate sui corpi dei cadaveri di Bucha e Borodyanka non sono affatto il risultato di schegge impazzite o reparti fuori controllo.
8 Aprile 2022
Continua la sfida alla Nato, La flotta di Mosca nel Mediterraneo adesso ha superato Creta e tiene sotto pressione le zone chiave per il controllo del Mar Nero
6 Aprile 2022
ALL’INTERNO IL VIDEO CHE NESSUNO IN ITALIA TRASMETTE I militari di Mosca ripresi dalle telecamere di un ufficio di spedizioni della Bielorussia mentre si preparavano a inviare il bottino dei loro saccheggi: televisioni, vestiti, casse audio e tavoli. La circostanza che i russi abbiano saccheggiato le case dei civili ucraini è un fatto documentato provato dalle numerose intercettazioni delle telefonate fatte a casa, perché per ragioni militari in zona di guerra le comunicazioni telefoniche e via radio sono ascoltate
6 Aprile 2022
Un inviato dell’agenzia France Presse è stato il primo a entrare nel sobborgo di Kiev teatro del massacro che ha indignato l’Occidente. Smentisce con decisione, intervistato dall’AGI , chi parla di ‘comparse’ e ‘morti che si muovono’ e riguardo le responsabilità di ciò che è successo…
6 Aprile 2022
“Immagini agghiaccianti di distruzione e morte, hanno sparato ai bambini. Il mio cervello è ancora sotto shock e ‘per me è impossibile dimenticare quello che ho visto, anche se le immagini di Bucha circolate in questi giorni rappresentano ”l’1 per cento della realtà orribile che sta vivendo l’Ucraina”.
4 Aprile 2022
Cosa dirà il procuratore Curcio lunedì al presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Potenza, Avv. Maurizio Napolitano e quello della Camera Penale Distrettuale Avv. Sergio Lapenna ? Ma sarebbe ancora più interessante sapere cosa spiegherà alla Procura Generale della Cassazione ed agli ispettori del Ministero di Giustizia quasi certamente in arrivo a seguito delle due interrogazioni parlamentari presentate sull’ accaduto ? Dirà anche a loro che è sempre colpa dei giornalisti…???
1 Aprile 2022
Adesso resta da capire quando finalmente il Ministero di Giustizia manderà una ispezione con audizioni presso la Procura della Repubblica di Potenza, da cui cassetti e faldoni troverebbero di tutto e di più.
30 Marzo 2022
“No a conflitto ucraino o crisi ucraina, no a guerra di Putin e ad aree detenute dai separatisti. No all’uso di espansione se riferito a Nato”
26 Marzo 2022
Il rallentamento alla marcia russa sull’ Ucraina è dipeso da diversi fattori. Le carenze del sistema bellico russo — ben note al Pentagono — la sottovalutazione del nemico, i problemi logistici, il personale di leva non ancora preparato. E, se teniamo conto che nella prima ondata il Cremlino ha mandato a morire il meglio delle truppe aerotrasportate, i conti sono molto pesanti: circa 7 mila caduti russi, compresi quattro dei loro generali più esperti.
18 Marzo 2022
Il presidente ucraino, in passato attore, sceneggiatore e produttore, si è presentato in video con la maglietta verde con su stampato il simbolo delle forze armate ucraine. Alle sue spalle una parete bianca. Alla sua destra, la bandiera gialloblu dell’Ucraina.Il video integrale del suo intervento al Congresso USA
17 Marzo 2022
I Premier di Polonia, Slovenia e Repubblica Ceca vanno a Kiev ma l’Ue puntualizza: “Non sono lì su mandato del Consiglio europeo in quanto nessuna conclusione è stata formalmente adottata dai 27 Stati membri”. Un avvocato della giornalista televisiva russa, di padre ucraino, che ieri ha mostrato un cartello contro la guerra durante una trasmissione in diretta ha confermato alla CNN di aver trovato Marina Ovsyannikova e che si trova al tribunale di Mosca
15 Marzo 2022
La vicepresidente americana, Kamala Harris, ha chiamato nella tarda serata di ieri il premier bulgaro, Kiril Petkov, e quello ceco, Petr Fiala, per concordare i prossimi passi da compiere nel quadro di una strategia collettiva per fermare l’invasione russa dell’Ucraina.
15 Marzo 2022
il giornalista pluripremiato regista e produttore americano, Brent Renaud, 51 anni, ucciso a Irpin, a nord di Kiev, dopo essere sono stati sorpresi da colpi di arma da fuoco da un checkpoint russo che lo hanno colpito al collo ferendo mortalmente all’istante, ferendo non in maniera grave il suo collega, Juan Arredondo anch’egli cittadino americano mentre filmavano l’esodo dei profughi in fuga da Irpin
13 Marzo 2022
In questo momento che stiamo vivendo non è possibile non pensare continuamente a tutte quelle bambine e bambini, ragazze e ragazzi, che non hanno nemmeno il conforto di una famiglia. Noi non li abbandoneremo perchè la speranza non deve mai morire!
6 Marzo 2022
Migliaia di tonnellate di rifiuti trattati con un’autorizzazione illegittima. Richiesto il processo per Antonio Albanese, 58 anni di Massafra (Taranto), legale rappresentante della Progetto Ambiente Bacino Lecce Tre (società del gruppo CISA spa di Massafra) co-editore della Gazzetta del Mezzogiorno. ALL’INTERNO LA FISSAZIONE D’UDIENZA PRELIMINARE DEL TRIBUNALE DI LECCE
3 Marzo 2022
Più di 3mila pagine tra denunce, intercettazioni e informative presenti negli atti depositati dalla Procura di Bari con la chiusura delle indagini. Il giallo dei fondi per le elezioni. Molteplici sospetti ed ipotesi di reato sui comportamenti di Elio Sannicandro, Gianni Stea e Salvatore Campanelli.
3 Marzo 2022
L’Organizzazione Save the Children è presente al confine pronta a distribuire beni essenziali e ad allestire spazi sicuri dove i minori possano giocare, imparare e elaborare il trauma vissuto. Secondo le Nazioni Unite, i combattimenti hanno provocato 500.000 sfollati. Già più di 67.000 persone hanno attraversato il confine con la Romania.
1 Marzo 2022
Alla riunione hanno preso parte il premier italiano Mario Draghi, il primo ministro britannico Boris Johnson; il premier canadese Justin Trudeau; il presidente francese Emmanuel Macron; il cancelliere tedesco Olaf Scholz; il presidente polacco Andrzej Duda; il presidente rumeno Klaus Iohannis; i presidenti di Consiglio europeo e Commissione europea, Charles Michel e Ursula von der Leyen, e il primo ministro giapponese Fumio Kishida.
1 Marzo 2022

Cerca nel sito