MENU
27 Giugno 2022 17:43
27 Giugno 2022 17:43

Roberto Fico

Nazionale |
Spedito dagli attivisti dissidenti di Napoli, difesi dall’avvocato Lorenzo Borrè, l’atto di citazione . Nel mirino la nomina dell’ex premier, dei 5 vicepresidenti e dei probiviri
17 Aprile 2022
Il Presidente della Repubblica, accompagnato dal segretario generale della Camera, Fabrizio Castaldi, si recherà dal Quirinale a Palazzo Montecitorio scortato dai Carabinieri in motocicletta. La partenza sarà segnalata dalla campana di Montecitorio.
3 Febbraio 2022
Mattarella bis: nel corso dell’ottava votazione, l’attuale e dodicesimo presidente della Repubblica è stato confermato dai grandi elettori. Draghi e Mattarella sono soli, e liberi da ogni condizionamento. I partiti si sono sciolti, e questa non è una brutta notizia
29 Gennaio 2022
DIRETTA TV DALLA CAMERA DEI DEPUTATI Il centrodestra dovrebbe tornare a riunirsi per valutare la strategia da tenere in Aula. Nel summit i leader dovranno decidere se votare già nel terzo scrutinio un nome della loro terna, si parla di Carlo Nordio, per verificare innanzitutto la tenuta della coalizione. Il centrosinistra ha scelto di non contrapporre una sua rosa di candidati.Oggi ci sarà un incontro tra due delegazioni ristrette in cui saranno presentate le proposte, mentre alla chiama di questa mattina dovrebbero confermare scheda bianca.
26 Gennaio 2022
Il saluto di una nazione, l’omaggio di un continente che gli ha voluto bene e che crede nei valori della fratellanza e della condivisione. Circa 300 persone presenti durante la celebrazione, mentre all’esterno è stato allestito un maxi schermo per consentire ai cittadini presenti di assistere al rito funebre.
14 Gennaio 2022
Il Presidente Mattarella ha rivolto un discorso ai presenti, evidenziando che i No Vax hanno avuto forse “uno sproporzionato risalto mediatico“. Il Capo dello Stato ha elogiato il lavoro fatto dal governo Draghi: “Ha saputo cogliere il senso del mio appello di inizio anno”. L’elogio della chiarezza.
21 Dicembre 2021
La linea del Governo Draghi non cambia nonostante i prossimi giorni potrebbero essere abbastanza agitati. Per essere in corsa per la Presidenza della Repubblica , il premier Draghi sa molto bene che deve necessariamente arrivare a gennaio 2022 senza subire scossoni. Uno strappo della Lega farebbe perdere all’esecutivo Draghi quella che è la sua principale peculiarità cioè quella di essere un governo quasi di unità nazionale, circostanza che contrariamente renderebbe ancora più difficile la partita del Quirinale.
19 Ottobre 2021
Concluso il primo giro di consultazioni, l’ex presidente della Banca Centrale Europea chiamato dal capo dello Stato, Mattarella, nel difficile compito di salvare il Paese dallo sfacelo politico ed economico, lunedì prossimo incontrerà le parti sociali, e subito avrà un rapido secondo giro decisivo di colloqui con i partiti, prima di salire al Colle per la formulazione della composizione di governo.
6 Febbraio 2021
“Le elezioni rappresentano un esercizio di democrazia. – ha detto Mattarella “Ma ho il dovere di sottolineare, come il lungo periodo di campagna elettorale, e la conseguente riduzione dell’attività di governo, coinciderebbe con un momento cruciale per le sorti dell’Italia”.
3 Febbraio 2021
I disastri economici e sociali, comprese le mille bugie sul Covid-19, stanno logorando il premier, avendogli già fatto perdere, nelle ultime settimane, gran parte dei suoi supporter. Perfino quella frangia di Vaticano che per un attimo aveva sperato in un partito cattolico intorno a lui, ma soprattutto gli Usa e le cancellerie europee che ormai implorano un capo del Governo italiano con esperienza e grandi rapporti internazionali
6 Settembre 2020

Cerca nel sito