MENU
3 Febbraio 2023 20:22
3 Febbraio 2023 20:22

Corte Suprema indiana

Nazionale |
Il Premier Matteo Renzi dà il bentornato al fuciliere, che rientrerà casa il 2 giugno. La Corte suprema di New Delhi ha dato urgente attuazione alla decisione di LʼAja, ordinando al fuciliere di “non distruggere le prove”. La sentenza del tribunale internazionale è del 2 maggio
26 Maggio 2016
La pratica per il rilascio in India del nostro fuciliere pugliese sarà considerata urgente
23 Maggio 2016
La Corte dovrà esaminare il ricorso dei fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone
5 Luglio 2015
La nuova data alla vigilia della scadenza dell’ultimo permesso concesso a Latorre per seguire la sua terapia riabilitativa in Italia. I giudici devono decidere su ricorso italiano.
25 Giugno 2015
La decisione adottata dalla Corte Suprema indiana, che ha fissato una nuova udienza entro la fine del mese di aprile
10 Aprile 2015
La Corte suprema indiana dovrebbe decidere il prossimo 12 gennaio, alla scadenza del permesso concessogli dalle autorità indiane, sulla richiesta di proroga per curarsi in Italia
9 Gennaio 2015
Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: “Fortemente contrariato” dal verdetto che ha respinto le istanze dei due fucilieri: da una parte il prolungamento della convalescenza in patria dopo l’ictus, dall’altra il permesso a Girone di rientrare per le feste natalizie. Il Capo dello Stato in stretto contatto con il governo.
17 Dicembre 2014
Sembrerebbe però che soltanto il Ministero dell’Interno abbia ottemperato alla richiesta della Corte Suprema indiana
20 Settembre 2014
l proprietario della barca indiana coinvolta nell’incidente del 2012 mette in dubbio la malattia del fuciliere di Marina
11 Settembre 2014
La decisione è stata presa in occasione della visita del ministro Pinotti , e la richiesta è stata presentata alla Corte Suprema indiana per consentire “un rapido e completo ristabilimento” del militare italiano. Lunedì 8 la prima udienza
7 Settembre 2014
Latorre e Girone, la Corte Suprema indiana rinnova la libertà provvisoria. Ma il caso dei marò è purtroppo ancora lontano dalla soluzione
29 Agosto 2014

Cerca nel sito