MENU
27 Settembre 2022 16:11
27 Settembre 2022 16:11

Corte Costituzionale

Csm & Giustizia |
Necessario far capire alle toghe impegnate nel “sistema” correntizio che i magistrati sono chiamati ad applicare e far rispettare le leggi, e non hanno alcun compito di legiferare o sindacare che è deputato a farla grazie al voto degli italiani. Tutti. Compresi quelli che con le loro tasse contribuiscono a far si che lo Stato italiano rimborsi milioni e milioni di euro per detenzioni illegittime. O forse una certa magistratura si crede di essere al di sopra delle istituzioni ?
14 Agosto 2022
Lo scenario attuale mostra che alla prevalente sfiducia nei confronti dei partiti e della politica si somma la sfiducia per i magistrati e l’insoddisfazione per l’amministrazione della giustizia. La politica, soprattutto quella più critica nei confronti della magistratura, farebbe bene ad evitare di considerarla una sorta di rivincita del potere legislativo su quello giudiziario. Il nostro sistema democratico si basa sull’equilibrio dei poteri, non sul conflitto tra gli stessi. E l’impopolarità di giudici e politici è una sconfitta per tutti.
19 Febbraio 2022
I risultati della Supermedia AGI/Youtrend di questa settimana mostrano che poco più di mezzo punto separa il partito di Meloni (20,5%) dai Dem (21%). Calano la Lega (17,3%), che è al minimo da inizio legislatura, e M5s (14,3%)
19 Febbraio 2022
Pubblichiamo in anteprima un estratto del libro «Lobby & logge – Le cupole occulte che controllano “Il Sistema” e divorano l’Italia», di Alessandro Sallusti e Luca Palamara, edito da Rizzoli e da oggi nelle librerie. Il volume è il seguito de «Il Sistema», degli stessi autori, che uscì nel gennaio 2021 e squarciò il velo su alcuni dei mali della giustizia italiana.
8 Febbraio 2022
Amato è una delle figure più autorevoli del nostro Paese, il cui nome, nelle ultime settimane, è rimbalzato più volte nel ‘tam-tam’ sui ‘papabili’ al Quirinale: costituzionalista, docente universitario, membro del Parlamento per 18 anni, esponente di spicco del Psi nella prima Repubblica, è stato per due volte presidente del Consiglio (tra il 1992 e il 1993 e ancora tra il 2000 e il 2001).
29 Gennaio 2022
“Non posso che essere grandemente emozionato: oggi mi date il privilegio straordinario, un onore assoluto, di guidare questo Istituto che ho sempre sentito e sempre sentirò come casa mia”. Queste le prime parole di Franco Frattini . L’attuale Presidente Filippo Patroni Griffi resterà in carica fino al giuramento come giudice costituzionale che dovrebbe avvenire a fine gennaio quando Giancarlo Coraggio, presidente della Consulta, concluderà il suo mandato alla Corte Costituzionale
14 Gennaio 2022
ll ricorso era stato presentato da una dozzina di parlamentari del Gruppo Misto e dall’ex senatore del M5S Gianluigi Paragone che ritenevano violati il loro diritto di partecipare alle sedute dei due rami del parlamento è stato respinto, e la Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibili tutti i ricorsi presentati contro il green pass a Montecitorio e Palazzo Madama
16 Dicembre 2021
Dichiarato incostituzionale l’articolo 13 della legge sulla stampa (numero 47 del 1948) che fa scattare obbligatoriamente, per diffamazione a mezzo stampa, la reclusione da uno a sei anni insieme al pagamento di una multa, per contrasto, tra l’altro, con l’articolo 21 della Costituzione e con l’articolo 10 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo.
22 Giugno 2021
Ventidue anni di reclusione sono stati inflitti a Fabio Riva, 20 per Nicola Riva (nei cui confronti i pm derlla procura di Taranto avevano chiesto rispettivamente 28 e 25 anni), 21 anni e 6 mesi a Girolamo Archina’ ex responsabile delle relazioni esterne . LE 83 PAGINE DEL DISPOSITIVO DI SENTENZA ed i commenti della politica.
31 Maggio 2021
In molte vicende, comprese quelle attuali, sono stati assenti la disciplina e l’onore. Bisogna ricostruire la fiducia. Non affrontare riforme indispensabili, come in questi casi, potrebbe nuocere al Paese e vanificare molti degli sforzi che si stanno facendo in altri settori. Lo statuto del Csm è calibrato non su questa magistratura, ma su quella della fine degli anni Quaranta, rigidamente gerarchica e collocata alla periferia del sistema politico costituzionale. Perciò Palazzo dei Marescialli fa fatica ad adempiere alle sue funzioni
18 Maggio 2021
I giudici della Consulta riconfermano la decisione già fatta il 14 gennaio allorquando bloccarono in via cautelar la legge regionale che permetteva aperture contro il decreto del governo.
25 Febbraio 2021
Luca Palamara come prevedibile con una memoria va all’attacco del Csm. L’ex-consigliere contesta la serenità degli attuali membri di palazzo dei Marescialli che lo dovrebbero giudicare, chiede conto delle fughe di notizie ma, soprattutto, fa quello che tutti temevano: mette in pratica il famoso detto “muoia Sansone con tutti i Filistei”. E cerca di tirarsi appresso, nel gorgo, il vicepresidente del Csm, Stefano Ermini, ex deputato del PD. Ma non solo lui….
15 Settembre 2020
Il Senato ha accolto la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini sul caso Gregoretti. Grande la mobilitazione sui social dei sostenitori dell’ex ministro dell’Interno. L ‘hashtag #iostoconSalvini è diventato “trending topic” su Twitter Italia.
13 Febbraio 2020
La decisione della Consulta dopo una lunga camera di consiglio. Furente il leader della Lega Salvini : “È il vecchio sistema che si difende”. Di Maio: “Ora seguiamo la strada del proporzionale”.
17 Gennaio 2020
Docente di diritto, ha 56 anni. Napolitano la nominò alla Corte costituzionale nel 2011. Il suo mandato sarà breve per soli nove mesi. Molto apprezzata anche da Mattarella, ha la passione per il rock: “Ho rotto un cristallo, spero di fare da apripista. Spero di poter dire in futuro, come ha fatto la neopremier finlandese, che anche da noi età e sesso non contano. Perché in Italia ancora un po’ contano”
11 Dicembre 2019
Decisa la restituzione degli atti al Gip, il quale, considerato che nel frattempo il legislatore è intervenuto due volte dovrà valutare se permangono la rilevanza delle questioni e i dubbi di legittimità costituzionale.
9 Ottobre 2019
Tutti gli improvvisati giuristi e costituzionalisti grillini possono gentilmente spiegarci in quale passaggio della nostra legge elettorale, della legge istitutiva parlamentare, della nostra tanto richiamata Costituzione, che viene continuamente calpestata da un comico, ed un branco di ex-disoccupati privi di alcuna competenza specifica e tantomeno politica, si parla del voto su Rousseau ?
2 Settembre 2019
la multinazionale dell’acciaio ArcelorMittal Italia potrà partecipare al giudizio di legittimità costituzionale, previsto per il prossimo 9 ottobre, relativo alla norma del decreto legge che assegnava la cosidetta “immunità penale”’ relativamente alle condotte attuative del piano ambientale dell’azienda ai commissari dell’ Ilva in amministrazione straordinaria.
25 Luglio 2019
Geert Van Poelvoorde ha annunciato che nel momento in cui entrerà in vigore la legge che ha abolito l’immunità penale, lo stabilimento siderurgico di Taranto, il più grosso d’ Europa verrà chiuso. Di Maio: “Non accetto ricatti, le soluzioni si trovano”. Salvini: “”Ilva? Non ci possiamo permettere la chiusura, sono 11 mila posti di lavoro diretti e altrettanti indiretti”.Fissato per il 4 luglio un incontro i vertici del gruppo Arcelor Mittal
27 Giugno 2019
Le domande insidiose del nostro Direttore in occasione della conferenza stampa conclusiva del Tavolo Istituzionale permanente per l’area di Taranto presso la Prefettura di Taranto, che hanno infastidito Di Maio
24 Giugno 2019

Cerca nel sito