MENU
29 Settembre 2022 04:43
29 Settembre 2022 04:43

Caso Scazzi: 11 condanne per false dichiarazioni agli inquirenti: 4 anni a Michele Misseri, 5 anni a Ivano Russo

4 anni di reclusione sono stati inflitti dalla dottoressa Loredana Galasso giudice monocratico del Tribunale di Tarantoallo zio di Sarah Michele Misseri, già condannato nel processo "madre" in via definitiva a 8 anni di carcere per soppressione di cadavere, il quale rispondeva di autocalunnia essendosi autoaccusato dell'omicidio di Sarah Scazzi.

ROMA – La dottoressa Loredana Galasso giudice monocratico del Tribunale di Taranto  ha emesso una sentenza di condanna di primo grado nei confronti di 11 imputati nel processo bis per i depistaggi sull’inchiesta per l’omicidio di Sarah Scazzi, la 15enne di Avetrana uccisa e gettata in un pozzo il 26 agosto del 2010.

Un delitto questo per il quale stanno scontando l’ergastolo Cosima Serrano e Sabrina Misseri, rispettivamente la  zia e la cugina di Sarah Scazzi,   oltre alla condanna ad  1 anno e mezzo subita due mesi fa per aver diffamato il suo ex avvocato Daniele Galoppa e la nota criminologa Roberta Bruzzone.

Accolte pressochè integralmente le richieste di condanne della pubblica accusa, rappresentata dal pm Mariano Buccoliero della Procura di Taranto, che aveva richiesto 12 condanne. Assolta soltanto  Antonietta Genovino l’ex fidanzata di Claudio Russo .

4 anni di reclusione sono stati inflitti allo zio di Sarah Michele Misseri, già condannato nel processo “madre” in via definitiva a 8 anni di carcere per soppressione di cadavere, il quale rispondeva di autocalunnia essendosi autoaccusato dell’omicidio di Sarah Scazzi.

E’ questa la terza condanna per  Michele Misseri presente in aula al momento della lettura della sentenza, dopo quella definitiva della Corte di Cassazione a 8 anni , per l’accusa di aver gettato in fondo a un pozzo di contrada Mosca il corpo senza vita della nipotina.

Ivano Russo il giovane di Avetrana che sarebbe stato conteso da Sarah Scazzi e sua cugina Sabrina Misseri (condannata con sentenza passata in giudicato all’ergastolo per l’omicidio con sua madre Cosima Serrano) , è stato condannato a 5 anni di reclusione, accusato di aver reso false dichiarazioni al Pubblico Ministero e per falsa testimonianza alla Corte d’Assise.

al centro Sarah Scazzi, in senso orario da sinistra Concetta Serrano, Giacomo e Claudio Scazzi, Cosima Serrano, Michele e Valentina Misseri, Alessio Pisello, Mariangela Spagnoletti, Ivano Russo e Sabrina Misseri.

Queste le altre condanne emesse dal giudice Galasso : 3 anni e 6 mesi di reclusione comminati a Dora Serrano che rispondeva del reato di calunnia nei confronti dei Carabinieri in quanto, secondo l’accusa, si sarebbe inventata le molestie subite da Michele Misseri quando era minorenne,  la stessa pena per  Giuseppe Serrano per calunnia contro i Carabinieri,  e nei confronti dei fratelli di Concetta e Cosima (rispettivamente la madre e la  zia di Sarah Scazzi);  3 anni e 2 mesi invece per Giuseppe Augusto Olivieri; 3 anni di reclusione per falsa testimonianza ad Alessio Pisello  amico di Ivano e Sabrina , Anna Scredo la cognata del fioraio Giovanni Buccolieri, l’ autore del “sogno” sul sequestro di Sarah,  Maurizio Misseri   nipote di Michele Misseri e per sua madre Anna Lucia Pichierri, e per Elena Baldari ;   2 anni e mezzoClaudio Russo, fratello di Ivano Russo.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
La Milano by-night schiava di droga e sesso
Esercitazione aeronavale delle Fiamme Gialle nel golfo di Taranto
Alberto Genovese condannato a 8 anni e 4 mesi per aver dopo averle stordite con mix di droghe e violentato due modelle
Elezioni 2022. "Richetti querela il sito Fanpage ed il suo direttore responsabile"
La Guardia di Finanza scopre nel foggiano lavoratori in nero nella metà delle aziende controllate. 1 commerciante su 3 non fa lo scontrino
Archivi
Governo Meloni, il vero totoministri (e non pilotato...)
Montecitorio accoglie i nuovi deputati dal 10 ottobre
Dopo Totti e la Blasi, si separano anche Alessia Marcuzzi ed il marito Paolo Calabresi
Arrivano le stangate sulle bollette: quella della luce a ottobre rischia un aumento del 60%, senza interventi del governo del 100%. Quella del gas del 70%
Rivoluzione bollette: saranno mensili per 7 milioni di famiglie.

Cerca nel sito