MENU
18 Agosto 2022 09:10
18 Agosto 2022 09:10

Antonietta Genovino

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia | Italia |
4 anni di reclusione sono stati inflitti dalla dottoressa Loredana Galasso giudice monocratico del Tribunale di Tarantoallo zio di Sarah Michele Misseri, già condannato nel processo “madre” in via definitiva a 8 anni di carcere per soppressione di cadavere, il quale rispondeva di autocalunnia essendosi autoaccusato dell’omicidio di Sarah Scazzi.
21 Gennaio 2020
Fra gli imputati compare il padre di Sabrina, Michele Misseri, (zio di Sarah) già condannato a 8 anni di carcere per soppressione di cadavere, il quale dovrò rispondere di autocalunnia perché secondo i giudici si autoaccusò dell’omicidio di Sarah.
12 Gennaio 2017

Cerca nel sito