MENU
13 Agosto 2022 14:33
13 Agosto 2022 14:33

Camera dei Deputati. Sciolto il gruppo per Civici e innovatori. I cambi di gruppo salgano a 516

In totale nella XVII legislatura ci sono stati 516 cambi di gruppo , poco più di 10 al mese. 334 i parlamentari coinvolti, ben il 35,16% degli eletti. Ovviamente l’esplosione del fenomeno dei cambi di gruppo rappresenta, come recentemente analizzato, un forte problema, sia per il rapporto fra elettori ed eletti sai per la comprensione dei processi politici.

ROMA – L’ufficio di presidenza della Camera dei Deputati  ha sciolto il gruppo parlamentare Civici e innovatori. Gli ex “montiani” eletti nelle liste di Scelta Civica ,  sono passati nel gruppo misto, e con questa operazione i cambi di casacca sono arrivati a quota 516.

L’epopea di Civici e innovatori alla Camera giunge al termine. Tutto ebbe inizio con la rottura interna a Scelta civica per l’Italia, l’esperimento centrista di Mario Monti, poco dopo le elezioni politiche. Il 10 dicembre del 2013 un gruppo di eletti lasciò il movimento per creare il gruppo “Per l’Italia“. Nei due anni successivi i numeri del gruppo continuarono a scendere fino all’ottobre del 2016, quando l’ufficio di presidenza, su richiesta di Enrico Zanetti (attuale segretario del movimento), acconsentì alla costituzione di un nuovo gruppo denominato sempre Scelta civica ma con membri di Ala (gruppo Verdini)  e Maie. Il nucleo “originale” dei montiani si ritrovò così sotto soglia (solo 13 membri) e con la necessità di trovare un nuovo nome. Nacque quindi  il gruppo Civici e innovatori, che proprio in questi giorni è stato sciolto, in seguito anche alla presenza in aula di troppi gruppi sotto la soglia minina prevista.

Continua a crescere il gruppo Misto, che con i suoi 63 membri  ora è diventata  la terza forza politica a Montecitorio dopo Partito democratico (283 deputati) e Movimento 5 stelle (88). I cambi di gruppo alla Camera da inizio legislatura sono ora 289, con 201 deputati coinvolti, il 31,90% dell’aula. Numeri più bassi al Senato, dove ci sono stati 227 cambi di casacca, portati a termine da 133 senatori (il 41,56& del totale).

In totale nella XVII legislatura ci sono stati 516 cambi di gruppo , poco più di 10 al mese. 334 i parlamentari coinvolti, ben il 35,16% degli eletti. Ovviamente l’esplosione del fenomeno dei cambi di gruppo rappresenta, come recentemente analizzato, un forte problema, sia per il rapporto fra elettori ed eletti sai per la comprensione dei processi politici.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

I vertici nazionali e provveditori regionali del DAP a ferragosto negli istituti penitenziari
Fratelli d’Italia e Crosetto ridicolizzano il TG1 e l' Usigrai sul Pnrr
Sondaggi elettorali: il centrodestra in netto vantaggio
La sede del quotidiano La Stampa imbrattata con scritte "no war" e "no vax"
Caos procure: Palamara "ho dato mandato ai legali per querelare il Fatto Quotidiano per diffamazione"
M5s: “Nessuna deroga sul tetto dei due mandati”. Nuovi disoccupati in arrivo !
Archivi
L'ex presidente USA Donald Trump è sotto indagine per spionaggio
Operazione “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato
Ispezioni del NAS ed intensificazione dei sevizi di controllo a Taranto da parte del Comando Provinciale Carabinieri .  
E’morto Piero Angela. A dare la notizia il figlio, Alberto Angela, con un post su Instagram: "Buon viaggio papà"
Le mete preferite dagli italiani a Ferragosto, spenderanno 11 miliardi

Cerca nel sito