MENU
10 Agosto 2022 14:00
10 Agosto 2022 14:00

Giancarlo Giorgetti

PrimoPiano
La diretta della giornata più lunga del presidente del Consiglio, dopo le dimissioni respinte da Mattarella. Draghi al Senato: “Serve nuovo patto fiducia sincero e concreto, siete pronti?”. È in corso la discussione dei senatori che si protrarrà fino alle 17 circa. Il suo messaggio ai partiti: “Qui perché gli italiani lo chiedono”. Nuovo vertice del centrodestra da Berlusconi. Conte vede i grillini a Palazzo Carpegna, Meloni: “Vuole pieni poteri”.
20 Luglio 2022
La conferenza stampa del presidente del consiglio: «Con ultimatum non si lavora, serve chiarezza». Esecutivo punta su riduzione cuneo fiscale e salario minimo. Domani mattina nuovo tavolo con le imprese a Palazzo Chigi
12 Luglio 2022
Il giudice ha disposto il risarcimento di oltre 3 milioni e 200mila euro per i danni materiali subiti dal patrimonio immobiliare comunale nei quartieri Città Vecchia e Paolo VI e 8 milioni di euro come risarcimento per il danno all’immagine, alla reputazione e all’identità storica e culturale della città, ormai nota in tutt’ Italia per il suo inquinamento ambientale.
8 Luglio 2022
La “realtà” secondo il ministro Giorgetti, è fatta di una situazione di crisi impressionante, a cui la politica è chiamata a far fronte. “I cittadini, vanno rassicurati, non spaventati, agitando paure e pericoli inesistenti”. Ci sono invece situazioni reali a cui dare risposte: l’inflazione, i salari al palo, i mercati impazziti. Ce n’è abbastanza per far sbandare Paesi molto più solidi del nostro, figuriamoci l’Italia
6 Luglio 2022
La normativa prevede che il 40% delle risorse del Pnrr con destinazione territoriale sia diretto alle regioni del mezzogiorno. Un obiettivo che deve essere rispettato da tutte le organizzazioni titolari ma che i ministeri guidati da esponenti della Lega sono molto distanti da raggiungere.
26 Giugno 2022
Il provvedimento firmato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi destina 650 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022-2023-2024, che rientrano tra le risorse stanziate dal Governo nel Fondo automotive per il quale è stata prevista una dotazione finanziaria complessiva di 8,7 miliardi di euro fino
6 Aprile 2022
Lo ha dichiarato il premier Mario Draghi dopo il consiglio dei ministri, in conferenza stampa con i ministri dell’Economia Daniele Franco, dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. che ha approvato, oltre al decreto bollette, anche il decreto anti-frodi sul superbonus. Il governo stringe le maglie degli incentivi e per i tecnici complici di illeciti pronte multe fino a 100mila euro
18 Febbraio 2022
La Acciai speciali Terni è una delle quattro aziende europee specializzata in laminati piani di acciaio inossidabile, con una produzione di circa un milione di tonnellate e l’impiego di 2.300 dipendenti. Il Gruppo Arvedi, controllato dalla omonima famiglia, è attivo nella produzione e nella lavorazione di acciaio al carbonio e inossidabile, con oltre 4,5 milioni di tonnellate di prodotti siderurgici e 4300 dipendenti
1 Febbraio 2022
A settembre aveva contratto una polmonite da legionella. Ieri la grave crisi che lo ha portato nel centro oncologico di Aviano. Aveva 65 anni. Lascia la moglie e due figli. funerali del presidente del Parlamento Europeo si terranno venerdì 14 gennaio, alle ore 12, nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, in Piazza della Repubblica a Roma. Lo comunicano fonti parlamentari. La camera ardente sarà aperta giovedì 13 gennaio in Campidoglio, nella sala Protomoteca, dalle ore 10 alle 18.
11 Gennaio 2022
E’ stata inoltre istituita la Struttura tecnica di missione, che su impulso diretto del ministro dovrà coordinare l’attuazione degli interventi e delle riforme strutturali di competenza del Mise nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
2 Gennaio 2022
LA COMPAGNIA INVESTIRÀ 600 MILIONI DI EURO IN TRE ANNI E CREERÀ CIRCA 8MILA POSTI DI LAVORO – IL PRESIDENTE DI PHILIP MORRIS ITALIA MARCO HANNAPPEL: “INVESTIRE IN INNOVAZIONE, IN TECNOLOGIA ITALIANA E NELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE E DEL LAVORO SIGNIFICA INVESTIRE NEL FUTURO DI QUESTO PAESE”
28 Ottobre 2021
Oggi in Consiglio dei ministri, la Lega voterà “sì “al nuovo allargamento dell’obbligo del lasciapassare sanitario che proprio Salvini appena due mesi fa, definiva “una cagata pazzesca“. Una citazione in stile Fantozzi che non ha portato fortuna al segretario leghista, la cui linea controversa sui provvedimenti anti-Covid è stata gradualmente opposta dal pragmatismo del capo-delegazione della compagine di governo Giancarlo Giorgetti e dei governatori regionali leghisti Zaia, Fedriga, Fontana, insomma di quell’“altra Lega” che non resta supina agli ordini del “capitano” Salvini
16 Settembre 2021
La contesa made in Italy sullo stabilimento AST di Terni è anche un confronto fondamentale nell’acciaio nazionale. Il Mise infatti segue molto da vicino per il Governo una cessione che seppure “privata” rischia di comportare delle importanti ricadute sull’economia pubblica. Infatti dopo le crisi durature dell’ ex-ILVA di Taranto e della JSW di Piombino, non se ne può aggiungere anche una in Umbria
1 Settembre 2021
L’assemblea degli azionisti di Acciaierie d’Italia Holding Spa ha approvato bilancio di esercizio 2020 della società (ex Arcelor Mittal Italia) che chiude con un utile netto di 4 milioni; il patrimonio netto si attesta a euro 1.828 milioni mentre i debiti finanziari sono azzerati.
22 Luglio 2021
E’ il 30 giugno la giornata “calda” sull’agenda che rischia di diventare particolarmente per il futuro dell’acciaieria di Taranto. Ovviamente tutto questo renderà più complicato il lavoro del nuovo CdA presieduto dal top manager Franco Bernabè.
26 Giugno 2021
Secondo i giudici di Palazzo Spada “non sono emersi fatti, tali da evidenziare e provare adeguatamente che il pericolo di reiterazione degli eventi emissivi fosse talmente imminente da giustificare l’ordinanza contingibile e urgente, oppure che il pericolo paventato comportasse un aggravamento della situazione sanitaria nella città di Taranto, tale da indurre ad anticipare la tempistica prefissata per la realizzazione delle migliorie” .
23 Giugno 2021
Nel frattempo circola sempre più forte il nome di Franco Bernabè ex presidente di Eni e amministratore delegato di Telecom, che sarebbe l’asso nella manica del ministro Giancarlo Giorgetti – con il placet di Mario Draghi – per imprimere la svolta decisiva all’infinita vertenza del gruppo siderurgico. Ed in quel caso sarebbe l’anticamera dell’uscita dell’ attuale Amministratore Delegato di Arcelor Mittal Italia, Lucia Morselli che difficilmente potrebbe continuare a fare la “zarina” dello stabilimento siderurgico
13 Aprile 2021
Sono 39 i sottosegretari del governo Draghi: 19 donne e 20 uomini. Al Movimento 5 stelle ne vanno 11, alla Lega 9, al Pd e a Fi 6 ciascuno, 2 a Italia Viva, uno a Liberi e Uguali, uno a Noi con l’Italia, uno a +Europa, uno al Centro Democratico. La delega allo Sport, sarà assegnata successivamente, come è stato annunciato. Metodo da perfetto manuale Cencelli.
25 Febbraio 2021
La squadra di governo è un gruppo dal tratto comune: l’europeismo e la moderazione. Draghi si tiene stretta la gestione dei 209 miliardi del Recovery Plan. Nessun estremista propense alle risse di Palazzo , ma persone gente predisposte al confronto. Requisiti questi molto importanti in politica soprattutto quando la situazione costringe a far sedere allo stesso tavolo esponenti di partiti molto diversi
13 Febbraio 2021
La Lega quindi si allinea così a Pd, M5S, Forza Italia e Italia Viva, che hanno confermato il loro assenso al meccanismo di governance del Recovery, rompendo l’alleanza con Fratelli d’Italia, che ha scelto invece l’astensione.
10 Febbraio 2021

Cerca nel sito