MENU
17 Maggio 2022 09:46
17 Maggio 2022 09:46

Mario Draghi

PrimoPiano
Un nuovo attacco su Odessa, colpita da sette missili, e teatro del raid sulla città durante la visita del presidente del Consiglio europeo Charles Michel. Almeno un morto e 5 feriti nel bombardamento, che hanno preso di mira anche un centro commerciale. Nella notte un missile russo ha distrutto il Monastero di San Giorgio di Svyatogorsk, nell’Ucraina orientale, un eremo del 1526 dove si erano raccolti molti rifugiati.
10 Maggio 2022
All’inizio del terzo mese di guerra, Mosca prosegue senza sosta la sua offensiva in Ucraina ed esclude una tregua fino al raggiungimento dei suoi obiettivi militari.  Fallita la missione a Mosca del segretario generale dell’Onu Guterres, con Putin che ripete che non potrà esserci pace senza accordo su Crimea e Donbass. “La Russia al momento non ritiene il cessate il fuoco un’opzione possibile”.
27 Aprile 2022
La sua sfidante, Marine Le Pen, ha riconosciuto la sconfitta, rivendicando di aver comunque raggiunto un risultato di rilievo: «Con oltre il 43% dei voti, il risultato è per lui stesso una vittoria eclatante», ha detto.
24 Aprile 2022
Sono passati precisamente sessanta giorni , cioè due mesi, da quando il presidente russo ha ordinato l’inizio dell’invasione dell’ Ucraina, e non ferma le bombe e le morti sul fronte del Donbass. Oggi il segretario di Stato americano Antony Blinken a Kiev
24 Aprile 2022
Il premier ad Algeri per l’intesa tra Eni e Sonatrach: in arrivo 9 miliardi di metri cubi in più, ma solo dal 2024. Prossime tappe per assicurare forniture extra in Congo, Angola e Mozambico. Il Presidente di Sonatrach, Toufik Hakkar, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi hanno firmato un accordo che consentirà a Eni di aumentare le quantità di gas trasportate attraverso il gasdotto TransMed/Enrico Mattei, nell’ambito dei contratti a lungo termine di fornitura di gas in essere con Sonatrach a partire dai prossimi mesi autunnali, confermando la forte cooperazione fra i paesi
12 Aprile 2022
Le notizie di giovedì 7 aprile sulla guerra, minuto per minuto: gli Usa stanziano altri 100 milioni di dollari in aiuti militari. Violenze sessuali su ragazzine, a Hostomel 400 dispersi. L’Onu: «Almeno 1.563 le vittime civili dall’inizio dell’invasione, tra cui 130 bambini»
7 Aprile 2022
Il provvedimento firmato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi destina 650 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022-2023-2024, che rientrano tra le risorse stanziate dal Governo nel Fondo automotive per il quale è stata prevista una dotazione finanziaria complessiva di 8,7 miliardi di euro fino
6 Aprile 2022
Questa sera è prevista una riunione tra il governo e i partiti di maggioranza in vista dell’approdo al Senato del decreto Ucraina, e non è escluso che l’esecutivo possa porre la questione di fiducia sul decreto.
28 Marzo 2022
Continuano i tentativi di Erdogan di trovare una strada per la pace nel conflitto tra la Russia e l’Ucraina. Una nuova serie di colloqui tra Ucraina e Russia, si svolgeranno in presenza a Istanbul in Turchia da oggi sino al 30 marzo. L’oligarca russo, Roman Abramovich, e alcuni negoziatori ucraini hanno sofferto i sintomi di un sospetto avvelenamento dopo un incontro a Kiev all’inizio del mese
28 Marzo 2022
La Russia accusa la Nato di voler continuare le ostilità. Draghi: “Pronti a inasprire sanzioni per raggiungere la pace, il pagamento del gas in rubli è violazione contrattuale”. Macron propone un piano di emergenza per la sicurezza alimentare. Girandola di incontri per Erdogan al summit dell’Alleanza per una mediazione
26 Marzo 2022
Preoccupazioni per le tattiche brutali della Russia sono state espresse dal presidente americano, Joe Biden, che attacca il Cremlino dopo la telefonata con i principali leader europei. Al colloquio hanno partecipato Draghi, Johnson, Scholz e Macron e una nuova condanna è stata espressa contro gli attacchi ai civili.
22 Marzo 2022
Quella trascorsa, è stata un’altra notte di terrore: le sirene hanno suonato in almeno 19 regioni delle 24 del Paese. E ieri Zelensky ha messo in guardia la Nato: “senza una fly-zone è solo questione di tempo prima che un missile russo cada sul territorio dell’Alleanza atlantica”.
14 Marzo 2022
Negli ultimi nove giorni di guerra solo a Mariupol, dove ieri i russi hanno bombardato un ospedale pediatrico, sono morte 1207 persone. Secondo l’Unicef, in meno di due settimane dall’inizio dell’invasione russa oltre 1 milione di bambini sono fuggiti dall’Ucraina verso Paesi vicini: la direttrice Catherine Russell ha purtroppo reso noto che nel conflitto almeno 37 bambini sono sono rimasti uccisi e 50 feriti
10 Marzo 2022
“C’è un equivoco profondo, ovvero che siccome c’è l’emergenza bisogna fermarsi, non bisogna fare altro, niente riforme, niente cambiamenti, sempre fermi: questo non è il motivo per cui è nato questo governo”, ha replicato Draghi
9 Marzo 2022
Gli Stati Uniti stimano che almeno l’8%-10% degli asset militari russi usati nell’invasione dell’Ucraina sia stato distrutto o reso non operativo. Lo riferisce la Cnn citando una fonte Usa vicina alle ultime notizie intelligence. Si tratta di tank, aerei, artiglieria e altro materiale bellico.
9 Marzo 2022
La Russia ha inserito l’Italia nella lista dei Paesi ostili. La Farnesina commenta : “Ce lo aspettavamo, stiamo colpendo i ricchi di Mosca, questo da il senso di come Putin stia isolando la Russia dal resto del mondo”. La lista comprende tra gli altri gli Stati Uniti, i Paesi Ue, la Gran Bretagna, il Giappone, la Corea del Sud, l’Australia, la Nuova Zelanda, la Svizzera oltre che ovviamente la stessa Ucraina.
8 Marzo 2022
Antonio Martino è stato ministro degli Esteri e ministro della Difesa rispettivamente nel governo Berlusconi I e nei governi Berlusconi II (1994-1995) e III (2001-2006). È stato anche deputato di Forza Italia dal 1994 al 2018. Dal maggio del 2021 era anche presidente onorario dell’Istituto Milton Friedman (di Milton Friedman era stato amico ed allievo all’Università di Chicago).
5 Marzo 2022
Nei colloqui di ieri “purtroppo non sono stati raggiunti i risultati che l’Ucraina voleva. E’ stata presa solo una decisione sull’organizzazione dei corridoi umanitari per permettere l’evacuazione dei civili e un cessate il fuoco in queste zone. Le Nazioni Unite stimano che oltre 10 milioni di persone in Ucraina potrebbero lasciare le loro case e che quattro milioni di loro potrebbero cercare rifugio in altri Paesi.
4 Marzo 2022
I colloqui di ieri non sono riusciti a raggiungere una tregua, ma proseguiranno: le due delegazioni sostengono di avere trovato delle possibili basi di accordo. Ma nel frattempo piovono bombe sul distretto di Kiev e su Kharkiv. Secondo Human Rights Watch, su Kharkiv sarebbero state lanciate dai russi bombe a grappolo ed i vertici ucraini non esitano a definirli come “crimini di guerra”.
1 Marzo 2022
Gli Stati Uniti stanno valutando sanzioni contro la Banca Centrale russa, in una mossa che farebbe finire nel mirino americano 643 miliardi di dollari di riserve che il presidente Vladimir Putin ha accumulato prima della pianificata invasione dell’Ucraina. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando alcune fonti.
27 Febbraio 2022

Cerca nel sito