MENU
18 Luglio 2024 22:28
18 Luglio 2024 22:28

Passaggio di consegne a Palazzo Chigi. Draghi si commuove per gli applausi dei dipendenti affacciati alle finestre

Draghi ha passato in rassegna il picchetto d'onore nel cortile, prima di lasciare il Palazzo, e poi è stato accolto dall'applauso dei dipendenti della presidenza del Consiglio. Il video integrale della cerimonia di insediamento

Oltre un’ora di colloquio a quattr’occhi tra il Presidente del Consiglio uscente, Mario Draghi, e la premier in carica, Giorgia Meloni. Draghi lascia palazzo Chigi poco dopo mezzogiorno. Sono passati 20 mesi e dieci giorni dal suo giuramento del 13 febbraio 2021. “Benvenuta“, ha detto il presidente del Consiglio uscente alla neo premier che, alle 10.30, è arrivata a palazzo Chigi per la cerimonia della campanella, il tradizionale passaggio di consegne nella sala dei Galeoni. L’arrivo di Giorgia Meloni a palazzo Chigi è stato “annunciato” dagli applausi della folla di cittadini in attesa della nuova premier dietro le transenne lungo una via del Corso blindata. Altri cittadini restano all’ingresso di Piazza Colonna, anche questa chiusa in occasione della tradizionale cerimonia della campanella che si svolge a Palazzo Chigi.

Questa sotto è una cosa un po’ impattante emotivamente“, ha risposto la Meloni riferendosi al picchetto d’onore che l’ha omaggiata nel cortile. Prima del rito i due hanno avuto un colloquio di 90 minuti. “Si sente?” chiede Giorgia Meloni mentre emozionata e sorridente scuoteva la campanella appena ricevuta dalle mani di Mario Draghi formalizzando così il passaggio delle consegne. “Ciao Mario”, il saluto della Meloni a Draghi che ha lasciato Palazzo Chigi accompagnato da un lungo applauso dai dipendenti tutti affacciati alle finestre. 

Mario Draghi  con una scena che commuove i dipendenti del governo lascia Palazzo Chigi e conquista i social. L’ ex premier, dopo alcuni secondi seriosi in cui ha passato in rassegna il picchetto d’onore sul tappeto rosso, si è lasciato andare e ha salutato, commuovendosi, i dipendenti della presidenza del Consiglio che hanno cominciato ad applaudirlo dalle finestre. Draghi li ha salutati con le due mani prima di uscire da Palazzo Chigi e lasciarlo per l’ultima volta.

Pochi minuti prima vi era stato il passaggio di consegne con Giorgia Meloni e la foto di rito insieme al nuovo premier, al nuovo sottosegretario Alfredo Mantovano a quello uscente Roberto Garofoli e al segretario generale uscente di palazzo Chigi, Roberto Chieppa. 

Il premier uscente ha salutato sorridendo i giornalisti prima di entrare in auto e lasciare la sede dell’esecutivo. Con il passaggio della campanella si concludono i suoi venti mesi di governo, iniziati il 13 febbraio 2021, quando Draghi ricevette la campanella da Giuseppe Conte.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Francesco Curcio è il nuovo procuratore capo della Procura di Catania
Ecco tutti gli incarichi della vicepresidenza Ue.
La premier Meloni invita il governatore della Campania sul palco di Bagnoli: "Sono il civile De Luca"
Il Servizio Segreto Usa finisce sulla graticola
Guardia di Finanza, cambio al Comando Regionale Puglia
Sindaci e governatori più amati d’Italia, la classifica del Sole24Ore
Cerca
Archivi
Ospedale Covid alla Fiera del Levante: 10 indagati per corruzione, falso ideologico e peculato
Francesco Curcio è il nuovo procuratore capo della Procura di Catania
La DIA di Milano arresta 2 imprenditori contigui ad un "clan" di Cosa Nostra. Sequestri per 5 milioni di euro
Lucia Morselli accusata di associazione per delinquere dalla Procura di Taranto
Antitrust avvia istruttoria su società dei gruppi Armani e Dior

Cerca nel sito