MENU
23 Maggio 2024 07:58
23 Maggio 2024 07:58

Sono 1,76 milioni le famiglie che hanno preso il reddito di cittadinanza nel 2021

La distribuzione per aree geografiche relativa al mese di dicembre 2021 vede oltre 591 mila beneficiari al Nord, quasi 429 mila al Centro e più di due milioni nell'area Sud e Isole. Nel 2021, le revoche hanno riguardato oltre 109mila nuclei e le decadenze sono state quasi 314 mila
di Alessandra Monti

Nel corso dello scorso anno, i nuclei familiari percettori di Reddito di Cittadinanza (RdC) hanno superato 1,59 milioni, mentre quelli percettori di Pensione di Cittadinanza (PdC) sono stati 169 mila, per un totale di oltre 1,76 milioni di nuclei e quasi 3,94 milioni di persone coinvolte e un importo medio di circa 546 euro.

Lo ha reso noto l’Inps. I dati relativi al singolo mese di dicembre riferiscono di oltre 1,37 milioni di nuclei percettori totali, con più di tre milioni di persone coinvolte e un importo medio mensile erogato a livello nazionale di 545 euro (576 euro per il RdC e 280 euro per la PdC).

L’importo medio varia sensibilmente con il numero dei componenti il nucleo familiare, , spiega l’Inps, e va da un minimo di 446 euro per i monocomponenti a un massimo di 698 euro per le famiglie con quattro componenti. Per i nuclei con presenza di minori (quasi 500 mila, con 1,66 milioni di persone coinvolte), l’importo medio mensile è di 659 euro, e va da un minimo di 576 euro per i nuclei composti da due persone a 696 euro per quelli composti da quattro persone.

I nuclei con presenza di invalidi sono quasi 235 mila, con 542 mila persone coinvolte. L’importo medio è di 539 euro, con un minimo di 427 euro per i nuclei composti da una sola persona a 715 euro per quelli composti da cinque persone. La platea dei percettori di reddito di cittadinanza e di pensione di cittadinanza è composta da 2,6 milioni di cittadini italiani, 313 mila cittadini extra comunitari con permesso di soggiorno Ue e circa 115 mila cittadini europei.

La distribuzione per aree geografiche relativa al mese di dicembre 2021 vede oltre 591 mila beneficiari al Nord, quasi 429 mila al Centro e più di due milioni nell’area Sud e Isole. Nel 2021, le revoche hanno riguardato oltre 109mila nuclei e le decadenze sono state quasi 314 mila.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Poste Italiane: da luglio, il servizio passaporti operativo in tutti gli uffici postali d' Italia
CdP e Poste Italiane siglano nuovo accordo sul risparmio postale
Turismo & crociere. Il successo di Bari e Brindisi e la sconfitta di Taranto
L'allarme dell'Agenzia delle Entrate: mail con logo del Governo per rimborso fiscale, ma è una truffa
Varato il primo yacht Benetti a Taranto.
Il CdR della Gazzetta del Mezzogiorno dimissionario, ma per il vertice va tutto bene
Cerca
Archivi
Operazione su organizzazione criminale turca attiva in Italia ed Europa: 19 arresti
Per i prossimi due anni Carlo Conti condurrà il Festival di Sanremo
Crosetto ricoverato in ospedale a Roma: i controlli cardiaci. Il ministro: "Grazie per l'affetto"
Il giornalismo "sinistrorso" di Repubblica a Bari: vero obbiettivo Giorgia Meloni
Rino Barillari picchiato da Gerard Depardieu: "Mi ha dato tre cazzotti"

Cerca nel sito