Riparte il reparto produzione lamiere 2 dell’ ILVA a Taranto. Ma i sindacati protestano sempre…

Riparte il reparto produzione lamiere 2 dell’ ILVA a Taranto. Ma i sindacati protestano sempre…

350 lavoratori dell’ ILVA rientrati in fabbrica per produrre le lamiere necessarie i lavori di copertura dei parchi minerari iniziati lo scorso febbraio

ROMA – Con un tweet questa mattina il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda ha annunciato la ripartenza oggi a Taranto del reparto di produzione lamiere 2 dell’ILVA . “Servono lamiere per i lavori di copertura dei parchi minerari iniziati a febbraio – commenta il ministro –  E’ davvero una bella notizia per la città e per i 350 lavoratori che sono rientrati in fabbrica”.

Ma le polemiche delle organizzazioni sindacali dei metalmeccanici interne all’ ILVA di Taranto non finiscono mai.  A seguito dell’  ordine di servizio a firma dei Commissari straordinari, con cui veniva illustrata la nuova struttura organizzativa del gruppo, ieri  i sindacati Fiom, Fim e Uilm in una nota congiunta, hanno criticato la nuova struttura che “stravolge l’attuale assetto” in quanto a loro dire sarebbero state infatti “re-introdotte figure apicali, già fuoriuscite da Ilva, che andranno ad incidere economicamente sul già precario potere di spesa in capo alla Amministrazione Straordinaria. Tale situazione è inaccettabile in quanto sono già presenti professionalità, che si sono affermate nel corso degli anni, che ricoprono tali ruoli e funzioni” .

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?