MENU
5 Febbraio 2023 03:17
5 Febbraio 2023 03:17

La destra pugliese piange la perdita di un suo grande uomo: il sen. Ninì Del Prete

Avvocato di professione, è stato sindaco di Torricella negli anni Settanta poi senatore del Movimento Sociale Italiano dal 1983 al 1987 e deputato di Alleanza Nazionale dal 1994 al 1996.

A 88 anni si è spento a Monacizzo, frazione di Lizzano in provincia di Taranto il Sen. Avv. Antonio (per tutti Ninì) Del Prete parlamentare prima nel MSI-Destra Nazionale legato a Giorgio Almirante, e poi in AN-Alleanza Nazionale con Gianfranco Fini, che lo ritenevano il riferimento della destra a Taranto e provincia. Eletto senatore, entro a Palazzo Madama nel 1986, e successivamente deputato alla Camera dei Deputati nel 1994 con AN-Alleanza Nazionale. Da sempre legato a Giuseppe Tatarella, è stato partecipe della svolta di Fiuggi.

Amato e stimato da tutti per la sua signorilità e correttezza politica ed istituzionale, Ninì Del Prete è stato anche sindaco di Torricella, vice presidente della Provincia di Taranto e consigliere regionale. Sono in molti oggi a ricordarlo e piangere la sua scomparsa, da Adriana Poli Bortone a Carmelo Patarino. Fra loro anche il nostro Direttore che era legato da profonda amicizia con Ninì Del Prete.

in basso a destra, seduto in prima fila, il sen. Ninì Del Prete mentre applaudiva Giorgia Meloni

E’ stato lui insieme a Sandro Romano – ricorda Antonello de Gennaroa convincere mio padre, di cui era grande amico, a farmi entrare nel Fronte della Gioventù a soli 14 anni. Che emozione rivederlo per l’ultima volta con il suo indimenticabile sorriso sornione ed affettuoso al comizio di Giorgia Meloni nell’estate 2020 a Taranto in occasione delle elezione Regionali“. “Non voglio essere autoreferenziale – continua il nostro Direttore – ma porterò per sempre nel mio cuore il ricordo del nostro ultimo abbraccio, e le sue parole affettuose nei miei confronti davanti a Giorgia Meloni al termine del suo comizio: se c’è Antonello qui con voi, allora siete in buone mani.”.

La Direzione, redazione e tutti noi del Corriere del Giorno ci stringiamo alla famiglia Del Prete nel dolore della perdita del loro amato ed indimenticabile Ninì .

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

La lettera del premier Meloni al Corriere della Sera sul caso Cospito
La relazione riservata mandata a Nordio. Cospito: "La sinistra mi tratta come una macchietta"
M5S o il partito di Conte ? Buona la seconda. Addio Movimento ed addio multe sul cambio di casacca
Ecco chi è Alfredo Cospito(dagli attentati al 41 bis) difeso dal PD ed i suoi alleati
Il guardasigilli Nordio smentisce la sinistra: “Donzelli non ha svelato atti segreti o classificati”
Al via il processo allo scrittore Roberto Saviano, accusato di diffamazione contro Matteo Salvini
Archivi
La lettera del premier Meloni al Corriere della Sera sul caso Cospito
'Ndrangheta, struttura 'locale' a Roma: 67 verso il processo
Il Procuratore di Palermo: "Messina Denaro a tutto pensava tranne che a farsi catturare"
La relazione riservata mandata a Nordio. Cospito: "La sinistra mi tratta come una macchietta"
M5S o il partito di Conte ? Buona la seconda. Addio Movimento ed addio multe sul cambio di casacca

Cerca nel sito