MENU
13 Agosto 2022 14:29
13 Agosto 2022 14:29

Il ministro Minniti ed il Capo della Polizia Gabrielli a San Severo: la risposta dello Stato alla mafia

Inaugurato il Reparto Prevenzione della Polizia di Stato dopo lo sciopero della fame attuato dal Sindaco

ROMA – Il Reparto Prevenzione Crimine Puglia settentrionale della Polizia di Stato, è ormai una realtà a San Severo (Foggia) dove  stamane, in via Guareschi, è stata inaugurata la sede  alla presenza, del ministro degli Interni Marco Minniti e del Capo della Polizia prefetto Franco Gabrielli.

il Ministro Marco Minniti

Lo scorso febbraio il Ministero dell’ Interno aveva accolto le richieste del sindaco di San Severo, Francesco Miglio, che aveva lanciato l’allarme dopo che il 5 marzo 2017 erano stati sparati colpi di pistola contro alcuni mezzi della polizia parcheggiati, uccisa una coppia, marito e moglie (il 24 maggio 2017) in una profumeria, probabilmente nel corso di un regolamento di conti tra bande criminali.

Avevamo detto che la risposta ci sarebbe stata e sarebbe stata durissima, la nostra presenza qui, quella dello Stato, si è ulteriormente e decisamente rafforzata“. Il ministro ha ricordato le promesse fatte all’indomani del 9 agosto del 2017 quando a San Marco in Lamis, a 20 km da San Severo, vennero uccisi in un agguato il boss Mario Luciano Romito; il suo autista e cognato, Matteo De Palma, e due contadini, eliminati perché testimoni scomodi: i fratelli Luigi e Aurelio Luciani.

Il sindaco Miglio davanti alla recrudescenza della criminalità,  iniziò uno sciopero della fame – insieme ad alcuni rappresentanti della sua amministrazione – per essere ascoltato dal ministro. Migliaia di cittadini scesero in piazza per chiedere più sicurezza. Lo stabile di via Guareschi è di proprietà del Comune, che l’ha messo a disposizione gratuitamente.

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Operazione “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato
I vertici nazionali e provveditori regionali del DAP a ferragosto negli istituti penitenziari
Fratelli d’Italia e Crosetto ridicolizzano il TG1 e l' Usigrai sul Pnrr
Bloccato l’aggressore che ha violentato due turiste francesi a Bari
Sondaggi elettorali: il centrodestra in netto vantaggio
La sede del quotidiano La Stampa imbrattata con scritte "no war" e "no vax"
Archivi
L'ex presidente USA Donald Trump è sotto indagine per spionaggio
Operazione “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato
Ispezioni del NAS ed intensificazione dei sevizi di controllo a Taranto da parte del Comando Provinciale Carabinieri .  
E’morto Piero Angela. A dare la notizia il figlio, Alberto Angela, con un post su Instagram: "Buon viaggio papà"
Le mete preferite dagli italiani a Ferragosto, spenderanno 11 miliardi

Cerca nel sito