Eravamo 4 amici al bar…..

Eravamo 4 amici al bar…..

Schermata 2015-11-30 alle 09.13.26Facebook a volte è uno strumento di lavoro, veramente divertente. Al suo interno si trova di tutto e di più. In particolare delle dichiarazioni del politicante di turno, quasi sempre un “peones”, cioè un politico che a Roma nel “Palazzo” non conta pressochè nulla. Qualche giorno fa, uno di loro così scriveva ( meglio faceva scrivere dal portaborse di turno) : “Cari amici è con piacere che vi annuncio con le parole del nostro Leader XXXXXXX  la nascita della componente dei XXXXXXX  all’interno del Gruppo Misto: “La nascita alla Camera della componente dei XXXXXXX all’interno del Gruppo Misto, rappresenta la tappa di un percorso di crescita e aggregazione che proseguirà sul piano politico e su quello istituzionale”. Una nuova direzione per ripartire!

Schermata 2015-11-30 alle 09.08.06Ma il politicante in questione non è nuovo a gaffes storiche. ecco cosa aveva combinato in precedenza: ““L’onorevole XXXXXXXXX non è autorizzato, se non previo via libera degli organismi dirigenti provinciali di XXXXXXX, a convocare conferenze stampa in nome e per conto del partito a Taranto. Ma, soprattutto, non ha titolo per convocare  gli organi di stampa e, anche, gli amministratori e i sostenitori della provincia per discutere dei “programmi e dell’ organizzazione del partito in vista delle prossime  elezioni regionali.  I progetti e le decisioni di XXXXXX vengono discussi  all’interno del direttivo provinciale e regionale, nel rispetto di iscritti e delegati, del ruolo e delle funzioni di ciascuno e, soprattutto,  nel rispetto delle regole collegiali e statutarie  di XXXXXX . XXXXXX (il politicante)  rispetti le gerarchie, come si conviene agli iscritti di un  grande partito democratico e plurale,  non si produca in fuorvianti  convocazioni  e  imbarazzanti dichiarazioni da padre padrone del partito. XXXXXXX (il partito)  a Taranto ha i suoi dirigenti, uomini e donne che guidano democraticamente, in raccordo con la base, il partito. Ogni iniziativa dell’ on. XXXXXXXX è dunque da ritenersi  assunta a titolo personale, se non espressamente autorizzata dal partito.”

Una volta le “componenti” politiche nascevano, si formavano e proliferavano all’interno dei partiti. Oggi invece le fanno nascere sul nulla e poi le annunciano (!!!) persino nel “gruppo misto” alla Camera dei Deputati, cioè nel gruppo parlamentare dei deputati fuoriusciti dai partiti. Povera politica, come sei caduta in basso

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?
La nostra mail è: ilcorrieredelgiorno@gmail.com