Oggi Forum ANSA in diretta con Rosa D’Amato (M5s)

Oggi Forum ANSA in diretta con Rosa D’Amato (M5s)

BRUXELLES – Dall’utilizzo dei fondi europei al caso Xylella, dai fondi legati alla ricostruzione post-terremoto alle elezioni in Francia e al futuro dell’Ue: sono alcuni dei temi che saranno toccati in un forum ANSA con l’eurodeputata tarantina Rosa D’Amato, capo delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo. Il forum, condotto dai giornalisti di ANSA Bruxelles, sarà trasmesso in diretta Facebook sull’account di ANSA Europa e sarà visibile anche sui siti Ansa.it e ANSA Europa a partire dalle 17:30. I lettori potranno partecipare inviando le loro domande all’eurodeputata sui profili social dell’ANSA  (ANSA)

(AdG) Un occasione utile questa per i candidati al consiglio comunale di Taranto di interloquire in diretta con l’esponente grillina tarantina, e confrontarsi con lei anche sulle politiche comunitarie per Taranto considerato che la D’ Amato ha ripetutamente cercato di ostacolare il salvataggio industriale dell’ ILVA di Taranto mettendo a serio rischio l’occupazione di oltre 15mila dipendenti del colosso siderurgico e delle centinaia di imprese dell’indotto.

Secondo la D’ Amato “Nell’Europa dei cittadini, non c’è posto per lo strapotere di lobby e multinazionali sulla pelle dei territori. Non c’è posto per il Piano di investimenti di Juncker che finanzia i grandi progetti dell’industria fossile, come il TAP pronto a distruggere la costa pugliese. Nell’Europa dei cittadini, una città come Taranto puo’ e deve portare avanti un progetto, questo si’ ‘grande’, di riconversione produttiva, basato sullo sviluppo sostenibile e sulla chiusura di un mostro come l’Ilva” – aggiunge la capodelegazione del Movimento 5 Stelle Rosa D’Amato, che a fine marzo ha presentato a Roma  insieme a Luigi Di Maio e altri esponenti M5S il “Libro a 5 Stelle dei cittadini per l’Europa“.

 “E’ su questo che ci stiamo battendo a Bruxelles e in Italia. E’ questo l’obiettivo del Libro a 5 Stelle, una risposta al vuoto ideato dalla Commissione Ue e dalle stesse forze che domani celebreranno i 60 anni dei Trattati di Roma, dopo averli traditi”.  “Il nostro modo – concludeva la D’ Amato – di ricordare il sogno europeo, che purtroppo oggi, tra austerity ed Euro, è diventato un incubo”.
Affermazioni queste pronunciate dalla D’ Amato che è bene ricordare e non dimenticare  è un’ ex-insegnante di educazione fisica diventata miracolosamente eurodeputato, facendo prima l’ambientalista priva di alcuna competenza industriale e scientifica, e poi la “grillina” accanto ai candidati-deputati del M5S Alessandro Furnari e Vincenza Labriola, eletti deputati del M5S a Taranto, e successivamente passati al gruppo Misto della Camera per intascarsi lo stipendio pieno di parlamentare.
Avranno i grillini il coraggio e la coerenza di supportare queste  tesi anche in campagna elettorale delle amministrative a Taranto ? Accetteranno l’appoggio (e candidatura) di esponenti del movimento dei Cittadini Liberi e Pensanti , attualmente indagati dalla Procura di Taranto?
image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !