Di tutto di più…

Di tutto di più…

Il peggio dell’informazione dai media, social network e televisione

La citazione “mussoliniana” del ministro degli Interni Matteo Salvini, sui social network

Tanti nemici, tanto onore!

Il “siparietto” fra Sestino Giacomoni e Roberto Fico

Siparietto in aula durante la discussione alla Camera sul dl Dignità. Il presidente della Camera, Roberto Fico, nel dare la parola al deputato di Forza Italia Sestino Giacomoni sbaglia il nome chiamandolo “Giacomini“, e lui giocando con il cognome, risponde apostrofandolo: “Presidente FICA!“. Fico scoppia a ridere, così come tutta l’aula, e replica: “Questo resterà negli annali, ma di Forza Italia”. “Siamo coerenti“, gli ha risposto l’azzurro. (fonte: laStampa.it)

Notizia della settimana. Succede a Cassola, in provincia di Vicenza.  

Vicenza, spara dal balcone e prende un operaio immigrato: “Miravo al piccione” (fonte: LaPresse.it )

Ospite della trasmissione Omnibus su La7, il vicepremier Luigi Di Maio ha risposto a una domanda sulle numerose aggressioni contro gli stranieri che si sono verificate nelle ultime settimane in Italia. Secondo Di Maio non esista alcuna “emergenza razzismo”. Il problema sarebbe invece un altro

Qualcuno per sentirsi un po’ di sinistra, perché non lo è più, deve attaccare Matteo Salvini considerandolo di estrema destra” (fonte: Il Post)

Il direttore del quotidiano “Libero” Vittorio Feltri sulla Puglia 

“La Puglia ha un alto tasso di disoccupazione. Allora dico ai disoccupati pugliesi: invece di stare a casa a grattarsi le palle vadano a raccogliere le olive, vadano a lavorare la terra, senza aver bisogno che arrivino dei negri a lavorare per conto loro” (fonte: Stasera Italia-Rete 4)

Al senatore Pd Matteo Renzi scappa un po’ la frizione nell’analizzare l’aggressione subita da Daisy Osakue, l’atleta italiana di origini nigeriane ferita dal lancio di un uovo a Moncalieri. Secondo la procura di Torino il reato ipotizzato sarebbe “lesioni senza l’aggravante razziale”: nei giorni precedenti all’aggressione erano stati segnalati altri episodi analoghi con vittime bianche

#DaisyOsakue è una campionessa italiana. Ieri è stata selvaggiamente picchiata da schifosi razzisti

Beppe Grillo intervistato da Ian Bremmer, per la trasmissione americana GZeroWorld

Dobbiamo capire che la democrazia è superata. Che cos’è la democrazia quando meno del 50% va a votare. Se prendi il 30% del 50%, hai preso il 15%. Oggi sono le minoranze che gestiscono i Paesi. Probabilmente la democrazia deve essere sostituita con qualcos’altro, magari con un’estrazione casuale. Io penso che potremmo scegliere una delle due camere del Parlamento così. Casualmente...”

Il giornalista e scrittore Marcello Foa, da designato alla presidenza della Rai, (poi bloccato dalla commissione di Vigilanza) dopo le polemiche per le sue presunte posizioni sovraniste annuncia orgoglioso la nuova nomina. Ed arriva subito uno “scivolone” grammaticale

Mi descrivono come Belzebù, evidentemente non mi conoscono: sono il tipo più pacioso del mondo” ed aggiunge  “Sono orgoglioso ed emozionato per la nomina a presidente della Rai (…) mi impegno sin d’ora per riformare la Rai nel segno della meritocrazia e di un servizio pubblico davvero vicino agli interessi e HAI bisogni dei cittadini italiani” (fonte: Il Messaggero )

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi intervistato 

Si candiderà alle prossime europee? “Io sono a disposizione di Forza Italia. Saranno come sempre gli organi del nostro Movimento a prendere una decisione“(fonte: Huffington Post )

Davanti ai deputati della propria maggioranza, il presidente francese Emmanuel Macron ha parlato così dell'”affaire Benalla“, il collaboratore dell’Eliseo licenziato dopo aver picchiato, travestito da poliziotto, alcuni manifestanti alle dimostrazioni parigine del 1 maggio

Alexandre Benalla non ha mai tenuto i codici nucleari, non ha mai occupato un appartamento di 300 metri quadri, non ha mai avuto uno stipendio da 10.000 euro, Alexandre Benalla non è il mio amante

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervistato da Marco Travaglio

Il premier sono io e l’indirizzo politico al governo devo darlo io!” (fonte: il Fatto Quotidiano)

Caterina Coppola esponente dei Giovani dem di Napoli critica Di Maio

Il reddito di cittadinanza non si fa più perché non ci sono i fondi. Il Jobs Act non lo smantellano più: non era male. L’articolo 18 non lo reintroducono. I voucher sì. La Buona Scuola ha “azzerato il precariato” (relazione tecnica dl Di Maio) Volevate questo? Bastava votare Pd…”(fonte Twitter )

Le dichiarazioni in aula Nick Di Michele consigliere comunale di Termoli del Movimento 5 stelle,    

Con noi sarà dittatura!“. Dopo lo scoppio delle polemiche, il consigliere M5s ha provato a spiegarsi: “È un modo di dire, mi è venuto perché mi avete davvero fatto arrabbiare. L’ho detto a titolo personale…” (fonte: Primonumero)

Il vicepremier Matteo Salvini con i suoi i costanti aggiornamenti “social” anche in vacanza

Quante serate da ragazzo passate a giocare! Stasera flipper batte Salvini 2 a 0. Mi rifarò battendo e ribattendo il Pd!”…”Mare, sole, silenzio, amici, due birre, natura e qualche ora di relax. Evviva la pesca in Romagna! Baci a Maiorca

Intervistato Lorenzo Fontana ministro della Famiglia affronta anche temi politici in qualità di vicesegretario del Carroccio 

Fontana si lascia andare a dichiarazioni di ammirazione verso Orban che “non ha paura di essere politicamente scorretto per difendere i suoi connazionali: è coraggioso e apprezzo quello cha fa per il suo paese” e Putin che “rappresenta uno dei primi politici che ha portato avanti la battaglia identitaria per difendere il proprio popolo” (fonte: quotidiano La Verità -AGI Agenzia Italia)

Aldo Cazzullo editorialista del Corriere della Sera così ricorda Sergio Marchionne, scomparso improvvisamente

E trovò un segno per raccontare la propria alterità: il maglione scuro al posto della giacca e della cravatta dell’establishment, concedendosi anche il vezzo – non per mancargli di rispetto da morto, ma per restituirne la fisicità da vivo – della forfora sulle spalle” (fonte: Corriere della Sera)

Paolo Cirino Pomicino ed il  taglio dei vitalizi.  

Tempi duri anche per Cirino Pomicino, decano della Democrazia Cristiana che può vantare un assegno mensile della Camera da 9.636 euro lordi e che vedrà il vitalizio decurtarsi del 43%, fino a scendere sotto i 5.500 euro: “è un atto vergognoso – dice – anche se non sono di certo amareggiato, chi fa politica deve essere pronto a questo tipo di angherie”. A preoccuparlo, più che lo stringimento dei cordoni della borsa, è la minaccia alla democrazia: “Presto ci ritroveremo parlamentari impoveriti e con il vincolo di mandato. Finirà che risponderanno solo ai segretari di partito che li hanno messi lì”  (fonte: il Fatto Quotidiano)

Il Pd sta tornando. Sentite la parlamentare dem Maria Elena Boschi su Twitter…

Felice della vittoria di Simona e di tutta la squadra nelle amministrative del comune di Pergine Laterina. Complimenti a tutte e tutti!”

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !