MENU
13 Aprile 2024 14:17
13 Aprile 2024 14:17

Un pregiudicato fa irruzione durante il TG armato di una pistola giocattolo

Cosimo Caforio
Cosimo Caforio

Cosimo Caforio, un pregiudicato di 53 anni. ha fatto irruzione nella sede dell’emittente tarantina Studio 100 armato di una pistola, irrompendo nello studio del telegiornale mentre la giornalista  Rosalba De Giorgi, era alla conduzione in diretta del telegiornale delle ore 14, pretendo di leggere un comunicato in diretta. Dalla regia hanno intelligentemente immediatamente interrotto la messa in onda e la conduttrice con grande sangue freddo e professionalità ha assecondato il malintenzionato che credeva di essere in diretta, invitandolo a mettere via la pistola, che il malintenzionato ha riposto in tasca ed acconsentiva a quanto richiesto e, pertanto, quest’ultimo dava lettura del suo delirante comunicato concernente circostanze relative alle proprie vicissitudini di vita che lo avevano portato, sovente, in carcere.

Schermata 2014-10-28 alle 21.54.49I colleghi della De Giorgi hanno quindi buttato giù la porta dello studio, ma sono stati bloccati dalla giornalista ha subito detto che l’uomo aveva un’arma con sè, rivelatasi per fortuna un’arma giocattolo. Immediatamente sono arrivati sul posto la Polizia ed i Carabinieri pressochè contemporaneamente . Indosso all’uomo, venivano rinvenuti e sequestrati, inoltre, n. 2 grimaldelli per cui lo stesso veniva denunciato per il reato di possesso di arnesi atti allo scasso. Il Caforio, è un pregiudicato peraltro già sottoposto a sorveglianza speciale, è stato quindi tratto in arresto per inosservanza della misura restrittiva e quindi denunciato per violenza privata e minacce.

La brava collega Rosalba De Giorgi,  con grande professionalità, ha deciso di  riprendere  a condurre subito il telegiornale in diretta spiegando ai telespettatori cosa era accaduto ed il lieto dine di quei momenti di terrore

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Chiusa la seconda indagine su Visibilia: indagata Daniela Santanchè per falso in bilancio
Condanne della Cassazione definitive per i due ex pm della procura di Trani Pesce e Ruggiero, ultimamente in servizio alla Procura di Bari
Furti farmaci a Bari : 20 indagati, gli ordini effettuati via socialnetwork
Valensise, l’ex n.2 del DIS guiderà l’Aisi
"Scoppiata una turbina". Esplosione alla diga di Suviana: 4 morti, 5 feriti e 4 dispersi.
Per il progetto dello Stadio della Roma a Tor di Valle, 9 condanne: 8 anni di carcere a Marcello De Vito (ex M5S), 2 al costruttore Luca Parnasi
Cerca
Archivi
E' morto a 83 anni lo stilista Roberto Cavalli
Chiusa la seconda indagine su Visibilia: indagata Daniela Santanchè per falso in bilancio
Weekend con sole e clima molto mite
Giochi del Mediterraneo 2026: semaforo verde di Emiliano al governo
Mazzarano fuori dal Pd un anno dopo. Ma si tiene la poltrona (e lo stipendio !) di consigliere regionale nonostante la sua condanna definitiva

Cerca nel sito