MENU
18 Luglio 2024 10:51
18 Luglio 2024 10:51

Taranto. Il ViceMinistro Bellanova incontra i sindacati: “Disponibili a un confronto costante”

Come Governo ci siamo assunti la responsabilità di un futuro industriale del siderurgico assolutamente e incontrovertibilmente compatibile con l’ambiente e la salute. Il problema non è il numero dei decreti. Se sarà necessario, ne faremo altri“
nella foto il viceministro Teresa Bellanova
nella foto il viceministro Teresa Bellanova

Sono qui per raccogliere la vostra piattaforma e confermare la disponibilità a un confronto costante su tutte le questioni fondamentali su cui stiamo lavorando e su cui siamo  impegnati per il futuro di Taranto“. Così il Viceministro dello Sviluppo Economico  Teresa Bellanova ha aperto  l’incontro con le organizzazioni sindacali sul futuro della città di Taranto, tenuto questa mattina in Prefettura.

“Parleremo con i fatti concreti” ha aggiunto Bellanova: “Quello che volete voi, vogliamo noi. A partire dall’Ilva fino all’Arsenale, questione su cui è necessaria un’interlocuzione con il Ministro Pinotti. Dobbiamo gestire una situazione difficilissima. Come Governo ci siamo assunti la responsabilità di un futuro industriale del siderurgico assolutamente e incontrovertibilmente compatibile con l’ambiente e la salute. Il problema non è il numero dei decreti. Se sarà necessario,  ne faremo altri“.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Antitrust avvia istruttoria su società dei gruppi Armani e Dior
Le "furbate" degli editori della Gazzetta del Mezzogiorno finiscono in Parlamento e sotto i riflettori delle Fiamme Gialle
A Bari l’evento "La Ripartenza, liberi di pensare" ideato dal giornalista Nicola Porro
Ok da Commissione Ue a prestito ponte da 320 milioni per Acciaierie d' Italia (ex Ilva)
Accordo da 450 milioni di euro tra BEI e Poste Italiane per promuovere digitalizzazione, automazione dei servizi e efficienza energetica
Il pugliese Giuseppe Inchingolo è il nuovo chief communication officer e chief Corporate affairs del gruppo Ferrovie dello Stato
Cerca
Archivi
Francesco Curcio è il nuovo procuratore capo della Procura di Catania
La DIA di Milano arresta 2 imprenditori contigui ad un "clan" di Cosa Nostra. Sequestri per 5 milioni di euro
Lucia Morselli accusata di associazione per delinquere dalla Procura di Taranto
Antitrust avvia istruttoria su società dei gruppi Armani e Dior
Giovanni Canio Mazzaro, ex della ministra Santanchè, condannato a due anni e mezzo.

Cerca nel sito