MENU
3 Luglio 2022 08:19
3 Luglio 2022 08:19

Roberto Burioni

Nazionale |
In fondo alla classifica con appena 22 punti Maria Rita Gismondo la virologa che derise le preoccupazioni sul coronavirus ritenendo l’epidemia assai meno distruttiva di una influenza e che non a caso è stata assoldata come “esperta” di riferimento de il Fatto Quotidiano dove scriveva Andrea Scanzi il quale a fine febbraio disse assai di peggio insultando chi aveva paura del virus “che non farà morti” in un video che passerà alla storia come il più clamoroso infortunio giornalistico del dopoguerra.
2 Maggio 2020
Un concetto deve essere chiaro agli italiani: non torneremo alla vita di prima anche quando il numero dei nuovi contagi sarà vicino allo zero, probabilmente attorno alla fine di maggio; dovranno restare misure di distanziamento sociali
1 Aprile 2020
L’imprenditrice e il rapper hanno raccolto oltre 4 milioni di euro per costruire un reparto destinato ai malati dell’emergenza, messo in piedi in tempi record come a Wuhan in Cina.
22 Marzo 2020
Il peggio dell’informazione pubblicata dai media, social network e televisione. Il ritorno di Di Battista, la litigata tra Sgarbi e la D’Urso e molto molto altro
2 Marzo 2020
Si tratta di una donna ricoverata nel reparto oncologico dell’ospedale di Crema. E in Italia si superano i 150 contagi. Nel bilancio mondiale del “coronavirus”, la stima si attesta attorno a quota 2.461 vittime. Un vero e proprio bollettino di guerra. A confermare il trend negativo con picchi sempre più elevati nelle città-focolaio e ad esse limitrofe, è Angelo Borrelli capo della Protezione Civile che riferisce di 152 contagiati su tutto il territorio nazionale
23 Febbraio 2020
Ecco perché i veri sciacalli di questa drammatica vicenda sono Giuseppe Conte e i suoi ministri, e non chi solo oggi li critica pesantemente per avere sottovalutato i rischi non ascoltando i pressanti appelli dei veri esperti, i massimi virologi italiani che da fin e gennaio chiedevano quarantena e isolamento per chiunque fosse stato in Cina nelle settimane precedenti
23 Febbraio 2020
Più di 100 casi, 89 solo in Lombardia. In Italia 11 comuni e oltre 50mila in quarantena. Con il provvedimento straordinario di ieri, è stato deciso il divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree focolaio del virus, che saranno presidiate dalle forze di polizia e, in caso di necessità, anche dai militari, con sanzioni penali per chi viola le prescrizioni.
23 Febbraio 2020
Il peggio dell’informazione dai media, social network e televisione
20 Gennaio 2019
30 Settembre 2018

Cerca nel sito