MENU
17 Agosto 2022 00:22
17 Agosto 2022 00:22

Procuratore Roberto Rossi

Features
Le ipotesi di reato di concorso in bancarotta fraudolenta aggravata formulate dai sostituti procuratori Lanfranco Marazia e Luisanna Di Vittorio della Procura di Bari la cui conclusione delle indagini porta la firma anche dal procuratore capo Roberto Rossi. Il silenzio della Procura sulle indagini sull’asta fallimentare…dimenticate o insabbiate ? L’editore Mario Ciancio di Sanfilippo replica: “Per il mantenimento dei valori attivi, tangibili e intangibili, nonché per la salvaguardia della forza lavoro impiegata nella conduzione dello storico quotidiano, sono intervenuto con il mio patrimonio personale versando, dal 1996 ad oggi, più di 30 milioni di euro”.
11 Maggio 2022
Legittimo chiedersi quando arriverà anche in Puglia un procuratore rigoroso come Raffaele Cantone, o almeno qualcuno che si vada a rileggere il Codice Penale e finalmente lo applichi ?
1 Aprile 2022
I finanzieri hanno perquisito questa mattina la casa, l’ufficio nella Regione e l’auto dell’addetto stampa, sequestrando supporti informatici, pc e telefoni cellulari “al fine di verificare – si legge nel decreto – se nei giorni precedenti rispetto al rinvenimento delle cimici, Lorusso abbia intrattenuto chat o effettuato chiamate Voip con individui che, come dichiarato nel corso della conversazione, gli abbiano fatto leggere il decreto dispositivo delle intercettazioni ambientali in tre stanze”.
12 Gennaio 2022
Dopo aver augurato ogni bene e successo ai colleghi del nuovo quotidiano pugliese L’ Edicola del Sud , non ci resta che aspettare il ritorno in edicola de La Gazzetta del Mezzogiorno. Saranno solo e soltanto i lettori di Puglia e Basilicata a decidere ogni giorno se comprare e leggere questi due quotidiani, o preferire loro magari il Nuovo Quotidiano di Puglia (Gruppo Caltagirone Editore) che da qualche mese esce anche a Bari, o il Quotidiano del Sud diretto da Roberto Napolitano che esce anche in Basilicata, o affidarsi alle cronache baresi dei quotidiani nazionali La Repubblica e del Corriere della Sera.
24 Novembre 2021
Il procedimento disciplinare dell’ Università di Bari nei confronti del professore al termine degli accertamenti disciplinari svolti da una specifica commissione dell’ateneo è stato avviato nell’aprile 2019, dopo la richiesta di rinvio a giudizio della Procura di Bari.
26 Ottobre 2021
IL BARI CALCIO IN SERIE C, IL “CRACK” DELLA BANCA POPOLARE DI BARI, IL FALLIMENTO DELLA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO, LA FIERA DEL LEVANTE CHE NON SI FARA’, LA CESSIONE DELLA SAICAF ALLA SEGAFREDO. DOV’E’ FINITA LA BARI CHE “CONTA” ?
16 Agosto 2021
Secondo la Dda della Procura di Lecce, l’ex giudice bare insieme all’avvocato Chiariello e altri indagati, avrebbe aiutato gruppi criminali della regione ad accrescere il loro potere.
9 Luglio 2021
Il provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Bari in accoglimento della proposta a firma congiunta del Direttore della DIA e del Procuratore f.f. Roberto Rossi del capoluogo pugliese, scaturisce dagli approfondimenti investigativi svolti sinergicamente dalla Direzione Investigativa Antimafia del capoluogo pugliese e dall’ Arma dei Carabinieri di Foggia,
15 Aprile 2021
il provvedimento firmato dal giudice dr.ssa Simone, presidente del collegio della sezione fallimentare del tribunale di Bari, giudice delegato della procedura spiega che “la prosecuzione è stata autorizzata nei limiti della sostenibilità economica” mentre i curatori hanno segnalato che invece ad oggi, la gestione continua a perdere 6-8 mila euro al giorno , producendo un ulteriore passivo per circa 240mila euro al mese
4 Novembre 2020
L’esame grafologico disposto dalla Procura di Bari non lascerebbe dubbi: sarebbe stato Francesco Colella, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle,  a scrivere un insulto sessista contro una sua collega consigliera, Irma Melini, sulla scheda di una votazione a scrutinio segreto tenuta durante il Consiglio comunale di Bari. dello scorso 14 novembre 2017
2 Febbraio 2018
Secondo il procuratore ascoltato dalla commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche, è eclatante il caso dello Yacht Etruria. Su Vicenza: peggio che ad Arezzo dove non ci sono stati finanziamenti baciati”
1 Dicembre 2017
Il Consigliere togato di Magistratura Indipendente, Lorenzo Pontecorvo: “non delegittimare pm che indagano su scontro treni” . E presto il Csm si occuperà anche di qualche altra Procura pugliese…
25 Luglio 2016

Cerca nel sito