MENU
4 Ottobre 2022 19:26
4 Ottobre 2022 19:26

Nazioni Unite

PrimoPiano
L’Onu: «Il 90% della popolazione rischia di finire in povertà». Il vice-comandante Azov non si arrende: resisto nell’acciaieria. Colloquio capi stato maggiore Usa-Russia. Mattarella: “Non chiudiamo gli occhi”. Aiuti degli Usa per altri 40 miliardi di dollari a Kiev
20 Maggio 2022
Preoccupazioni per le tattiche brutali della Russia sono state espresse dal presidente americano, Joe Biden, che attacca il Cremlino dopo la telefonata con i principali leader europei. Al colloquio hanno partecipato Draghi, Johnson, Scholz e Macron e una nuova condanna è stata espressa contro gli attacchi ai civili.
22 Marzo 2022
Sono 85 i bambini uccisi e quasi 100 quelli feriti nell’invasione della Russia in Ucraina. Lo ha reso noto l’ufficio del procuratore generale su Telegram. La maggior parte delle vittime sono state registrate a Kiev, Kharkiv, Donetsk, Sumy, Kherson, Mykolaiv e nella regione di Zhytomyr.
13 Marzo 2022
Nei colloqui di ieri “purtroppo non sono stati raggiunti i risultati che l’Ucraina voleva. E’ stata presa solo una decisione sull’organizzazione dei corridoi umanitari per permettere l’evacuazione dei civili e un cessate il fuoco in queste zone. Le Nazioni Unite stimano che oltre 10 milioni di persone in Ucraina potrebbero lasciare le loro case e che quattro milioni di loro potrebbero cercare rifugio in altri Paesi.
4 Marzo 2022
A partire dal 1° marzo 2021 qualcosa è cambiato: tutti i cittadini europei adesso godono del diritto alla riparazione per una serie di elettrodomestici. Le nuove norme si applicano a lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi e schermi, compresi i televisori. Al momento sono, invece, esclusi smartphone e computer portatili. Il diritto alla riparazione approvato dal Regolamento 2021/341 dell’Unione Europea prevede che i produttori dovranno mettere a disposizione dei tecnici professionisti una serie di componenti essenziali per almeno 7-10 anni
9 Marzo 2021
Il fondo Diamond Eurozone Office (DEO) ottiene la valutazione di Green Star. GRESB assegna 5 stelle e un punteggio complessivo di 86/100 il fondo Real Estate di Poste Vita per la conformità ai principi Environmental, social and governance (ESG). Il risultato ottenuto rappresenta un importante riconoscimento dell’impegno assunto dal Gruppo verso l’investimento responsabile, formalizzato in politiche aziendali che prevedono, tra gli altri principi, proprio un impegno specifico nel settore Real Estate.
13 Settembre 2019
Il Gruppo Poste Italiane rafforza il proprio impegno per lo sviluppo sostenibile ed a perseguire un’attività di gestione socialmente responsabile
6 Febbraio 2019
Laura Boldrini presidente della Camera dei Deputati scrive a Zuckerberg fondatore e amministratore delegato di Facebook.
13 Febbraio 2017

Cerca nel sito