MENU
27 Maggio 2022 15:05
27 Maggio 2022 15:05

Guardia di Finanza Bari

Cronaca Giudiziaria |
Ai beni oggetto di sequestro è da aggiungere la somma di circa 1,9 milioni di euro rivenuta nell’abitazione dell’oncologo nonché i numerosi reperti archeologici – risultati, a seguito di verifiche da parte del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Artistico e della Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Bari, di notevole valore storico e artistico – già sottoposti a vincolo cautelare all’atto dell’esecuzione della citata ordinanza di custodia
9 Ottobre 2021
Un’inchiesta, destinata a scuotere i palazzi che contano della politica pugliese. Gli investigatori della Guardia di Finanza hanno effettuato diverse intercettazioni ed esaminato molti documenti, ed all’attenzione delle Fiamme Gialle ci sono anche degli altri atti firmati dal direttore generale dell’Ager. E molti imprenditori operanti nel settore dei rifiuti iniziano a tremare.
7 Agosto 2021
Le indagini per associazione a delinquere e su presunti favoritismi nelle vendite fallimentari inizialmente sono state coordinate dal sostituto procuratore di Brindisi Raffaele Casto, e successivamente in seguito al coinvolgimento dei magistrati sono state trasferite a Potenza, per competenza funzionale, coinvolge avvocati, ingegneri e altri professionisti . ALL’INTERNO TUTTI I NOMI
28 Gennaio 2021
Le complesse investigazioni svolte da finanzieri Anti Terrorismo Pronto Impiego, hanno consentito di acquisire elementi relativi all’operatività nel territorio del Comune di Palo del Colle (BA), di una strutturata associazione a delinquere dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti oltre che all’estorsione e alla detenzione di armi, che si è sempre avvalsa del metodo mafioso nello svolgimento degli affari illeciti.
28 Dicembre 2020
Le indagini hanno subito un’accelerazione grazie alle intercettazioni telefoniche e ambientali che hanno mostrato un rinnovato attivismo dei fratelli Pisicchio in prossimità delle prossime elezioni regionali di settembre 2020.
5 Luglio 2020
Fra i documenti acquisti trovato su un block notes sequestrato nell’ufficio di Gianluca Jacobini ed agli atti, trovata un nota in cui si legge: “Intercettare clienti che vogliono diventare soci, accedendo al pacchetto soci, inserendo la possibilità di avere un finanziamento pari a due volte le azioni”.
30 Maggio 2020
Nel corso degli approfondimenti investigativi delle Fiamme Gialle, sono state rilevate gravi irregolarità dei citati dirigenti dell’Istituto di credito, finalizzate a rappresentare una situazione economico finanziaria e patrimoniale non veritiera, in occasione dell’ispezione della Banca d’ Italia avviata a giugno 2016 e conclusa nel mese di novembre 2016 – in vista della trasformazione della natura giuridica dell’Istituto da società cooperativa a responsabilità limitata in società per azioni
30 Aprile 2020
L’ emergenza sanitaria CoronaVirus in atto non scoraggia i trafficanti di droga dal Paese delle Aquile. Mentre in altre occasioni i corrieri erano quasi sempre di nazionalità albanese, questa volta i presunti corrieri questa volta sono di nazionalità italiana
30 Aprile 2020
Inchiesta della Procura di Bari sulla speculazione sulle mascherine vendute alle Asl. Le tre società sono la 3MC spa (per un totale di 626.746 euro), la Penta srl (244.190) e la Aesse Hospita srl (235.929). Le mascherine acquistate in Cina pagate 36 centesimi, venivano rivendute con rincari del 4mila per cento
7 Aprile 2020
I giornalisti erano accusati di aver pubblicato le risultanze di una indagine della Guardia di Fnanza di Bari su una cena che sarebbe avvenuta a Roma a cui avrebbero partecipato delle donne “allegre” messe a disposizione da alcuni…
4 Febbraio 2020
Interdetto De Bustis: “Falso in bilancio e ostacolo alla vigilanza”. Iacobini ed il figlio ai domiciliari. Decisiva una testimonianza che ha consentito di scoprire come gli Jacobini continuassero a controllare ogni scelta della banca, arrivando a far sparire 5 milioni dai propri conti nonostante non ricoprissero più formalmente ogni carica.
31 Gennaio 2020
L’analisi strategica dei relativi traffici illeciti dai Balcani e il coordinato dispositivo di filtro realizzato a terra dalla D.I.A. – da tempo impegnata nel contrasto alle organizzazioni criminali dedite al traffico internazionale di stupefacenti – ed a mare dalla Guardia di Finanza – con la dislocazione di mezzi e tecnologie aeree e navali del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, del Comando Operativo Aeronavale di Pratica di Mare. IL VIDEO DELL’OPERAZIONE ALL’INTERNO
22 Ottobre 2019
Le ipotesi di reato contestate nell’avviso di conclusione delle indagini preliminari per 21 persone,  è di bancarotta fraudolenta preferenziale in favore di Sud Est e bancarotta fraudolenta impropria, L’avviso è stato notificato anche all’ avvocato tarantino Luigi Fiorillo, già coinvolto nella precedente inchiesta sul crac delle Ferrovie Sud Est, che è attualmente sotto processo
11 Settembre 2019
Il Generale Pennoni, plurilaureato, di origini umbre , ha conseguito il Master di 2° livello in Diritto Tributario dell’Impresa presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, ed è stato chiamato a Sostituiree il Generale di brigata Nicola Altiero, che dopo tre anni di comando assumerà l’importante e prestigioso incarico di Comandante del Centro studi della Scuola di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza al Lido di Ostia (Roma).
2 Agosto 2019
Nel fascicolo a carico del governatore e del suo capo di gabinetto sbuca il maxi finanziamento al colosso barese della ristorazione che avrebbe pagato la campagna elettorale di Emiliano per le primarie del PD
13 Giugno 2019
Accuse riciclaggio, peculato e abuso ufficio. L’indagine costituisce uno stralcio dell’inchiesta sul crac dell’azienda Ciccolella di Molfetta. 
18 Maggio 2019
La Procura ha chiesto al Gip di Bari una proroga di sei mesi Al vaglio le mail e i Whatsapp del governatore. Gli inquirenti cercano riscontri alle loro ipotesi investigative accusatorie, spulciando fra gli appunti, le agende, le conversazioni telefoniche e le mail acquisite, potendo contare ancora su sei mesi grazie alla proroga notificata agli indagati, concessa su richiesta della procura dal Gip dr.ssa Cafagna del Tribunale di Bari,
12 Aprile 2019
Il gruppo che si diramava dal quartiere San Girolamo esercitava un ferreo controllo su decine di baresi, in particolare imprenditori che versavano in difficoltà economiche. Domenico Capodiferro il capo dell’organizzazione
19 Ottobre 2018
Avrebbe sottratto beni alla società Finpoweer per un valore di 3,4 milioni di euro.
27 Settembre 2018
Sequestrata a Terlizzi (Bari) una vera e propria discarica abusiva di rifiuti inerti derivanti da demolizione nonché da rifiuti pericolosi costituiti da materiale cementizio, plastica, ferro e residui di guaina bituminosa. Rifiuti già pronti per essere interrati come precedentemente accaduto e ricoperti da materiale di terra e roccia
25 Settembre 2018

Cerca nel sito