Sorpreso a rubare all’ ex “Marangi”, arrestato dalla Polizia di Stato

Sorpreso a rubare all’ ex “Marangi”, arrestato dalla Polizia di Stato

I suoi due complici minori riaffidati alle rispettive famiglie

Nella tarda serata di ieri gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Taranto hanno tratto in arresto  Gualtiero Grassi di anni 47, per furto aggravato in concorso. Insieme al Grassi sono stati anche fermati due ragazzi minorenni di origine rumena,  suoi complici.

Intorno alle 23.00 di ieri i poliziotti  su indicazione della locale Sala Operativa del 113 , si  sono recati, presso l’ex “centro Fisioterapia MARANGI” situtato in via Lago D’avro dove erano state segnalate alcune persone all’interno.

Arrivati sul posto gli agenti della volante hanno sopreso davanti alla struttura un giovane rumeno, risultato poi essere minorenne, che fungeva da “palo”. Il suo  tentativo di nascondersi dietro il muretto di recinzione del centro è stato inutile. Entrati all’interno del centro  i poliziotti hanno bloccato un altro ragazzo rumeno anch’egli minore ed un uomo cioè il Grassi, che cercava di dileguarsi scavalcando una finestra sita al piano terra.

Da una successiva perquisizione gli agenti ritrovavano  accatastati  nei pressi dell’ingresso del centro numerosi apparecchi elettronici e fisioterapici, pronti per essere portati via. A seguito degli accertamenti il Grassi è stato tratto in arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente e posto agli arresti domiciliari, mentre i due ragazzi a causa della loro giovane età. sono stati riaffidati ai rispettivi genitori.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?