MENU
10 Agosto 2022 13:46
10 Agosto 2022 13:46

Nuove accuse della procura alla “baby-gang” di Manduria

La riformulazione dei capi d'accusa della magistratura jonica è un'evidente conseguenza della relazione del medico legale dr.ssa Liliana Innamorato che a seguito dell'autopsia effettuata sul sul corpo di Antonio Cosimo Stano ha evidenziato che le vessazioni e violenze, fisiche e psicologiche, subite negli anni da parte di più gruppi di ragazzi, sono una concausa della morte per ulcera perforata del pensionato disabile di Manduria. 
TARANTO – La Procura della Repubblica di Taranto e quelle dei Minori  che indagano su vicende di gravi violenze subite da due disabili manduriani ad opera di baby gang, hanno riformulato ieri le accuse a carico degli indagati aggravandole, nei confronti di tredici minori e tre maggiorenni, già colpiti da misure restrittive. Ai tre reati sinora  contestati (violazione di domicilio, lesioni personali e tortura), i sostituti procuratori della repubblica titolari dei fascicoli d’indagine dell’inchiesta, Pina Antonella Montanaro ( a capo della Procura dei minorenni) e  Remo Epifani, hanno aggiunto altri nove capi d’imputazione che vanno dalle lesioni alle percosse, alle molestie, furto, sequestro di persona, concorso.  Il capo di accusa più pesante di tutti, è il 613 bis previsto in casi di tortura aggravata che al quinto comma prevede : “Se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte quale conseguenza non voluta, la pena è della reclusione di anni trenta. Se il colpevole cagiona volontariamente la morte, la pena è dell’ergastolo“.
TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Bloccato l’aggressore che ha violentato due turiste francesi a Bari
Maltrattamenti e violenza sessuale in Rsa nel Foggiano: arrestati 4 operatori socio-sanitari
Migranti, 438 migranti salvati dalla Sea Watch sbarcano a Taranto. I sindacati di polizia protestano sulle condizioni dell'hotspot
Le nomine del Comune di Taranto nelle partecipate
Arrestato poliziotto a Gallipoli, picchiava per gelosia la propria compagna davanti alla figlia
Cambio al vertice della Scuola Allievi Finanzieri di Bari
Archivi
Le novità di WhatsApp: si possono cancellare i messaggi fino a due giorni dopo l'invio, uscita in incognito dai gruppi, status nascosto e blocco degli screenshot
"La Sirena delle Azzorre" in edicola il nuovo romanzo di Giovanni Valentini
Fratelli d’Italia e Crosetto ridicolizzano il TG1 e l' Usigrai sul Pnrr
Bloccato l’aggressore che ha violentato due turiste francesi a Bari
Perquisizione dell' Fbi a casa di Trump in Florida, portate via scatole di documenti.

Cerca nel sito