MENU
7 Ottobre 2022 15:48
7 Ottobre 2022 15:48

Mafia: sequestrati beni per 800 mila euro alla Sacra Corona Unita

 I Carabinieri di Brindisi e di San Marzano di San Giuseppe (Taranto) coordinati dalla DDA di Lecce hanno condotto e concluso una complessa attività investigativa finalizzata a sottrarre alla criminalità ingenti risorse patrimoniali e finanziarie per un valore complessivo di 800mila euro.

ROMA – Beni per un valore di 800 mila euro sono stati sequestrati dai Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi e di San Marzano di San Giuseppe (Taranto) su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce . I Carabinieri  hanno condotto e concluso una complessa attività investigativa finalizzata a sottrarre alla criminalità ingenti risorse patrimoniali e finanziarie costituiti da un centro vendita pneumatici, un capannone industriale, un autocarro e un’autovettura di grossa cilindrata, il tutto fittiziamente intestato a terza persona, per un valore complessivo di 800mila euro.

Una prima fase dell’attività si è concretizzata nel 2016, quando la DDA nel concordare con le risultanze investigative dei Carabinieri, richiese al Tribunale di Taranto l’emissione di un (primo) decreto di sequestro preventivo in Brindisi e San Marzano di San Giuseppe di beni mobili e immobili in parte fittiziamente intestato a terze persone, costituito da conto corrente bancario e un appartamento ubicato in Taranto, per un valore stimato di 100mila euro nei confronti di Ottavio Fornaro,42 anni,  di San Marzano di San Giuseppe (TA), condannato per associazione di tipo mafioso, appartenente al “clan Soloperto“, aderente alla Sacra Corona Unita, sodalizio mafioso operante in San Marzano di San Giuseppe. Il secondo provvedimento, che va a complemento del precedente, è stato eseguito nella giornata di ieri dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Brindisi.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Stadio della Roma. Beppe Grillo diceva: "Voi consiglieri non valete un ca..."
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
Beppe Grillo condannato per diffamazione
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
Archivi
Speciale Processo Palamara, diretta dal tribunale di Perugia: parla Piero Amara
Congresso Nazionale UIL Metalmeccanici. Rocco Palombella rieletto segretario generale
Anche la Francia vara l'austerity sul caro energia
Firmato il decreto taglia-consumi: temperatura più bassa e riscaldamenti accesi 15 giorni in meno
La procura di Potenza dopo Taranto adesso indaga sugli uffici giudiziari di Lecce. Ma quando si indagherà anche sulla procura lucana ?

Cerca nel sito