Interrogazione parlamentare del M5S sullo scandalo Ferrovie Sud-Est

Interrogazione parlamentare del M5S sullo scandalo Ferrovie Sud-Est

Il deputato pugliese Diego De Lorenzis, ha depositato una interrogazione al ministro delle Infrastrutture Delrio sul caso delle Ferrovie Sud est, chiedendo chiarimenti a partire dalla vicenda della progettazione e direzione lavori affidata ad un unico studio dell’ingegnere Vito Antonio Prato, il quale  avrebbe incassato in 10 anni circa 54 milioni di euro sui lavori effettuati dalle Ferrovie Sud Est per oltre un miliardo.

“Il ministro dovrà chiarire” – dice Diego De Lorenzis deputato pugliese del M5S,  – “come mai lo studio dell’ing. Prato abbia svolto,  incarichi per conto di FSE, quasi in esclusiva, attraverso l’uso di  affidamenti diretti di progetti e lavori. Ci risulta difficile pensare che in Puglia, in Italia o in Europa non ci siano professionisti altrettanto competenti.”

Schermata 2016-03-10 alle 13.51.41

Oltre al danno, la beffa: tra i vari incarichi affidati così lautamente pagati, sembra esserci stato anche quello di direzione dei lavori per l’installazione lungo tutta la rete di barriere antirumore che però soffrirebbero di problemi di deterioramento. Ma non finisce qui; siamo alla follia: le stesse opere, forse sovrapagate rispetto alla funzionalità, addirittura in alcuni casi, sporgono sui binari e pertanto rappresenterebbero la causa del rallentamento dei treni in alcuni punti.

“Su tutto questo, oltre ad auspicare l’intervento delle fiamme gialle e della procura, per accertare eventuali responsabilità,” – aggiunge De Lorenzis del M5S – “ovviamente vogliamo che il ministro confermi o smentisca pubblicamente le notizie di questi giorni. Per questo chiediamo anche al Ministro Delrio quali iniziative abbia intrapreso al fine di verificare e risolvere i problemi evidenziati. atteso che il commissariamento non può durare in eterno e risolvere tutti i problemi. Chiediamo anche di comprendere se realmente e per quali ragioni lo studio dell’ing. Prato sia stato il maggior beneficiaro degli affidamenti diretti sulle progettazioni e la direzione dei lavori per conto delle Ferrovie Sud-Est.”

Sono contento che per merito delle mie interrogazioni su FSE dall’inizio della legislatura” – conclude il capogruppo M5S della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, Diego De Lorenzis – “e dopo anni di silenzio da parte di tutti, finalmente si siano messi in luce gli sprechi e la malagestione:ora mi auguro che l’azienda venga risanata e che con persone competenti ad una gestione pubblica e trasparente dia i servizi di trasporto che i cittadini pugliesi meritano!

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?