MENU
27 Settembre 2022 00:47
27 Settembre 2022 00:47

Guardia di Finanza di Bari sequestra beni per oltre 3 milioni grazie alla normativa antimafia

Le mirate indagini economico-patrimoniali effettuate hanno permesso di dimostrare da un lato la pericolosità sociale del soggetto, dall’altro la sproporzione tra le fonti di reddito “ufficiali” e la reale capacità economica allo stesso riconducibile anche a mezzo dei propri affiliati e prestanome.

ROMA – I Finanzieri del Gruppo Bari sotto il comando del Colonnello Nicola Bia hanno proceduto,  a seguito di complesse indagini patrimoniali,  all’esecuzione del provvedimento, disposto dal Tribunale di Bari – Sezione Misure di Prevenzione su proposta del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari, nei confronti di Francesco Falco pluripregiudicato 56enne residente a Modugno (Bari) già sorvegliato speciale di pubblica sicurezza.

Le mirate indagini economico-patrimoniali effettuate hanno permesso di dimostrare da un lato la pericolosità sociale del soggetto, dall’altro la sproporzione tra le fonti di reddito “ufficiali” e la reale capacità economica allo stesso riconducibile anche a mezzo dei propri affiliati e prestanome.

Nel dettaglio sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle un’ abitazione,  3 veicoli, 8 attività aziendali e commerciali fra i quali distributori di carburante, ristoranti e palestre, oltre a svariati rapporti bancari con una liquidità intorno ai 400mila euro, per un valore complessivo di 3,4 milioni di euro, risultati nella disponibilità della persona, considerato “socialmente pericoloso” nell’accezione del Codice antimafia, alla luce dei numerosi e gravi precedenti penali e di polizia relativi a plurime condotte di estorsione, porto abusivo e detenzione di armi, ricettazione, lesioni personali e contrabbando.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Cantine Due Palme premiata da Gambero Rosso come "Miglior Cantina Cooperativa" dell’Anno.
Il senzatetto senza nome e il suo tutto: il suo cane
Vendemmia di notte, quando la terra non brucia
Le novità di WhatsApp: si possono cancellare i messaggi fino a due giorni dopo l'invio, uscita in incognito dai gruppi, status nascosto e blocco degli screenshot
L'80% degli italiani porta con sé in vacanza i propri amici a quattro zampe
Presentati i vini Sud Sound System delle Cantine Due Palme
Archivi
Vincenti & Sconfitti: ecco chi sono
L’Opinione del Direttore
Tutti gli eletti dei "listini" nei collegi plurinominali alla Camera e Senato in Puglia
A Taranto Fratelli d' Italia supera il M5S ed il PD. Sconfitto il reddito cittadinanza e l'effetto Melucci. Eletti Iaia alla Camera e Nocco al Senato
Elezioni 2022: successo per Giorgia Meloni, male gli alleati Lega e Fi. Crollo Pd e ripresa del M5s. Cresce il Terzo Polo

Cerca nel sito