MENU
1 Ottobre 2022 22:04
1 Ottobre 2022 22:04

GIUSTIZIA, ARRIVANO DALLA STATALE I PROFESSORI FRANCESCA BIONDI E GIANLUIGI GATTA NOMINATI DAL MINISTRO CARTABIA NELLE COMMISSIONI MINISTERIALI

I due professori di Diritto costituzionale e di Diritto penale, hanno iniziato la loro carriera nell'università milanese statale dove tutt'ora insegnano. E finalmente al Ministero arrivano delle vere "competenze" e professionalità indipendenti dalla politica, di cui la giustizia ha tanto bisogno.

di REDAZIONE CRONACHE

La ministra Marta Cartabia ha nominato  Francesca Biondi, docente di Diritto costituzionale, come vicepresidente della “Commissione per la elaborazione di proposte di interventi per la riforma dell’ordinamento giudiziario nonché della disciplina della costituzione e del funzionamento del Consiglio Superiore della Magistratura” e Gian Luigi Gatta, docente di Diritto Penale, vicepresidente della “Commissione per la elaborazione di proposte di riforma in materia di processo e sistema sanzionatorio penale, nonché in materia di prescrizione del reato” del Ministero della Giustizia. Entrambi provengono direttamente dall’Università Statale di Milano.

“Congratulazioni e buon lavoro ai nostri prof. #FrancescaBiondi e #GianLuigiGatta nominati dalla ministra della Giustizia #MartaCartabia a importanti incarichi per l’elaborazione di proposte di #riforma della Giustizia”.

Biondi, 45 anni, laurea in Statale e dottorato di ricerca nel 2002 nella stessa università, è diventata professoressa associata nel 2015 e tre anni dopo docente ordinaria di Diritto costituzionale. Nel 2017 è stata eletta dal Consiglio comunale di Milano componente della Commissione degli esperti per la nomina o la designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende, istituzioni e società partecipate. Il 30 luglio 2020 è nominata dal CUN membro non togato del Consiglio giudiziario della Corte d’appello di Milano.

Gian Luigi Gatta, 46 anni, anche lui laureatosi alla Statale, è professore ordinario di Diritto penale, direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria” e componente del Senato Accademico, nonché componente del Comitato direttivo della Scuola Superiore della Magistratura.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Il Viminale corregge l'assegnazione dei seggi: alla Camera entra il consigliere regionale De Palma
Il Governo Draghi approva i decreti di attuazione della riforma della giustizia civile e penale
Montecitorio accoglie i nuovi deputati dal 10 ottobre
Vincenti & Sconfitti: ecco chi sono
Tutti gli eletti dei "listini" nei collegi plurinominali alla Camera e Senato in Puglia
Archivi
Il "caso Meloni-Jebreal" e la stampa monnezza
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
L’Opinione del Direttore

Cerca nel sito