Gambizzato un pregiudicato nel centro di Taranto

Gambizzato un pregiudicato nel centro di Taranto

la vittima dell’agguato è ricoverato in ospedale, dove non sembra correre alcun pericolo di vita

Una vera e propria esecuzione quanto accaduto oggi pomeriggio verso alle 17,30 , nel pieno centro a Taranto. Ad essere sparato da distanza ravvicinata con un colpo di pistola esploso ad una gamba  è stato  Gianluca Solfrizzi, un pregiudicato 40enne  già noto alle Forze dell’Ordine .  L’area è stata momentaneamente transennata e interdetta al traffico  dalla Polizia Municipale, per consentire ai poliziotti di effettuare i rilievi della sparatoria.

Nei confronti del Solfrizzi sono stati indirizzati circa 10 colpi di pisola , l’ultimo dei quali lo ha colpito  alla caviglia sinistra, proprio nel momento in cui cercava di rifugiarsi all’interno di un portone tra via Dante e via Duca degli Abruzzi. Sul posto sono intervenuti le pattuglie della Volante della Polizia di Stato, che dovranno adesso scoprire le cause d accertare la dinamica di quella che sembra una vera “lezione”  ovvero un regolamento di conti negli ambienti della malavita tarantina .

Il Solfrizzi a pochi minuti dal fatto, si presentava presso il pronto soccorso dell’ Ospedale SS. Annunziata lamentando ferite da arma da fuoco alla caviglia sinistra. Dopo i  primi accertamenti è stato sottoposto ad intervento chirurgico per estrarre il proiettile che si sarebbe conficcato all’altezza della caviglia. Attualmente il ferito non sembra essere in pericolo di vita, e sono in corso le indagini della Squadra Mobile.

 

 

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?