MENU
16 Agosto 2022 02:27
16 Agosto 2022 02:27

Draghi al G7: “Sanzioni fondamentali per spingere la Russia a negoziare. Putin al G20? Da remoto”.

"La pace – ha spiegato il presidente del Consiglio – dovrà essere quella che vuole l'Ucraina" ma, "come ha detto il presidente Biden dobbiamo essere pronti a cogliere spazi negoziali se dovessero presentarsi".

Nella conferenza stampa al termine del G7 il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi ha espresso la propria soddisfazione: “Questo G7 è stato veramente un successo, i nostri Paesi hanno riaffermato piena e grande coesione, grande unità di vedute in particolare per quanto riguarda la guerra in Ucraina e le sue conseguenze“.

Ieri i missili russi hanno colpito a Kremenchuk un centro commerciale causando 20 vittime. Un attacco condannato dai leader G7 come “abominevole“. Mosca replica sostenendo di aver distrutto un deposito di armi, e che poi le fiamme si sarebbero propagate nel mall, che però era in disuso. Per fermare questa escalation contro i civili l’Ucraina ha chiesto una riunione d’emergenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu, in programma oggi alle 21, ora italiana.

“Il G7 ha risposto che è pronto a sostenere l’Ucraina per tutto il tempo necessario” ha aggiunto Draghi , le sanzioni alla Russia “sono essenziali per portare Mosca al tavolo della pace” ma allo stesso tempo se dovessero presentarsi “dobbiamo essere pronti ad accogliere gli spazi dei negoziati” . “La pace – ha spiegato il presidente del Consiglio – dovrà essere quella che vuole l’Ucraina” ma, “come ha detto il presidente Biden dobbiamo essere pronti a cogliere spazi negoziali se dovessero presentarsi“.

Il G7 resta il punto di coordinamento e di raccordo più importante al mondo per la politica: difesa, economia, sicurezza, la politica tout cour. Ma dobbiamo riconoscere che ormai siamo una minoranza, una minoranza potente ma una minoranza. E il G7 è consapevole di questo e per questo, se vuole far passare i propri temi, deve rendere compartecipi gli altri Paesi del mondo” ha detto Draghi

“Ci si augura un risultato sul price cap al gas prima di ottobre” ha spiegato il premier italiano “È importante che la discussione sia solida, su base razionale e non solo psicologica. Questo non vuol dire che la psicologia non sia razionale…. Dal vertice Nato ci aspettiamo la riaffermazione di questo senso di unità e fermezza del G7 e poi probabilmente un ampliamento della Nato alla Svezia e alla Finlandia. Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ci ritroviamo con una Ue più unita, una Nato più unita e probabilmente più grande. I Paesi “cercano protezione e riarmamento. Le cose non sono andate come avrebbe voluto Putin. E quindi La Russia al G20 non ci sarà”, ha dichiarato Draghi.

il presidente USA Joe Biden a conclusione del G7 in Germania

Immediata la replica del Cremlino che smentisce sostenendo di aver ricevuto l’ invito aggiungendo: “Non è Draghi a decidere se Putin parteciperà o meno“. Stasera invece è previsto il summit della Nato a Madrid, dove Biden si aspetta “decisioni storiche“. Il riferimento è al possibile via libera all’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza, ostacolato dalla Turchia di Erdogan a causa del sostegno scandinavo ai curdi.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Buon ferragosto
L'ex presidente USA Donald Trump è sotto indagine per spionaggio
Trump si rifiuta di rispondere alle domande sull'inchiesta a suo carico per frode fiscale
Perquisizione dell' Fbi a casa di Trump in Florida, portate via scatole di documenti.
Calenda chiude l'alleanza con il Pd: "Hanno voluto l'ammucchiata e perderanno"  
Stato-mafia, depositate le motivazioni delle assoluzioni in appello
Archivi
Buon ferragosto
Quello che le "toghe rosse" non dicono sul Csm...e le loro carriere "correntizie"
Ferragosto 2022, apertura straordinaria di musei e siti archeologici statali
Benedetta Pilato ha pianto "per Stefano" dopo aver vinto agli Europei di nuoto
L'ex presidente USA Donald Trump è sotto indagine per spionaggio

Cerca nel sito