MENU
2 Febbraio 2023 03:33
2 Febbraio 2023 03:33

Controlli per la tutela ambientale. Sequestrata dai Carabinieri una discarica abusiva.

Gli accertamenti effettuati hanno consentito di denunciare in stato di libertà il titolare della discarica abusiva alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico per attività di gestione di rifiuti non autorizzata

I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa (Ta), congiuntamente a personale della locale stazione del Corpo Forestale dello Stato, durante l’espletamento di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia ambientale, hanno individuato e sottoposo a sequestro, un’area di circa 500 metri quadrati.  Nel corso del sopralluogo, veniva infatti accertato che sull’area in questione era stata realizzata una discarica non autorizzata di rifiuti speciali, pericolosi e non, tra cui materiale di risulta, eternit, farmaci e plastica.

I successivi accertamenti hanno consentito di denunciare in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico per attività di gestione di rifiuti non autorizzata, il titolare della discarica abusiva ritenuto responsabile della situazione rilevata.

 

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Berlusconi dovrà risarcire con 50 mila euro il pm Robledo per averlo diffamato durante il processo Mills. Respinto il ricorso in Cassazione
'Ndrangheta, blitz della Polizia contro le cosche del Vibonese: 56 arrestati
La DIA ed i Carabinieri confiscano definitivamente i beni di una famiglia di 'ndrangheta a Reggio Emilia
'Ndrangheta, operazione del Ros dei Carabinieri: 11 arresti in Calabria
La Polizia scova l’autovettura di Messina Denaro
Sparito un diamante da 3 milioni e mezzo a Violetta Caprotti
Archivi
L’Opinione del Direttore
Al via il processo allo scrittore Roberto Saviano, accusato di diffamazione contro Matteo Salvini
L'ex magistrato Nardi ed i suoi presunti complici a processo dinnanzi al Tribunale di Potenza
Indagata l' escort scrittrice Blueangy per aver messo in rete il video di una notte di sesso con una donna-cliente
Polizia di Stato e Eni rinnovano l’accordo sulla prevenzione e il contrasto dei crimini informatici

Cerca nel sito