Carabinieri eseguono una cattura e beccano un evaso dai domiciliari in flagranza

Carabinieri eseguono una cattura e beccano un evaso dai domiciliari in flagranza

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione Taranto Principale hanno arrestato su ordine di carcerazione un 35enne tarantino, pregiudicato per reati di spaccio di sostanze stupefacenti. Arresto programmato per lui, mentre meno fortunato è stato un altro pregiudicato,  Francesco Martina, 42enne, anch’egli tarantino, il quale, prontamente riconosciuto dai Carabinieri impegnati nell’esecuzione del primo arresto, è stato colto in flagranza di evasione, poichè, non poteva trovarsi  in quel luogo, in quanto era sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso un’abitazione in una via poco distante. Ai militari dell’ Arma non è sfuggita la circostanza, ed infatti che lo hanno subito identificato e bloccato, proprio mentre erano intenti ad andare a catturare l’altro uomo.

Bloccati entrambi con l’ausilio di una pattuglia di rinforzo intervenuta per l’occasione, i due pregiudicati sono stati accompagnati prima presso la caserma di Viale Virgilio per la redazione degli atti e successivamente tradotti in carcere, ove il primo sconterà la pena di qualche anno per lui irrogata mentre l’altro resterà a disposizione del PM di turno, dott.ssa Giovanna Cannarile, per il successivo processo sul reato di evasione.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?