Arzanese-Taranto 0-0 ed i rossoblù rischiano anche la sconfitta

Arzanese-Taranto 0-0 ed i rossoblù rischiano anche la sconfitta

L’ Arzanese, si conferma squadra “quadrata” ed ha rimediato una sola sconfitta nelle ultime dieci gare, riuscendo a fermare l’Andria e sfiorando l’impresa in casa del Potenza. Ed anche il Taranto ha tremato.

E’ finita in pareggio per 0-0  la gara giocata dal Taranto contro  l’Arzanese, allo stadio “Ianniello” di Frattamaggiore. La squadra rossoblù non ha entusiasmato, facendosi addomesticare e controllare da un avversario molto attento a smorzare i ritmi della partita, e l’ Arzanese ha rischiando anche di vincere negli ultimi minuti della gara con la traversa colpita da un tiro di  Zogu. Una gara priva di spunti e ritmo, quasi noiosa, anche per il terreno di gioco reso pesante dalla pioggia caduta , che il Taranto ha terminato in 10 a causa della stupida espulsione di Giglio per somma di ammonizioni.

Infatti la simulazione che ha portato al cartellino rosso era assolutamente inutile ed evitabile. Il Taranto continua a perdere terreno contatto nei confronti della capolista Fidelis Andria, che ha vinto contro il San Severo, squadra che nella prossima gara di campionato giocherà  proprio allo stadio “Iacovone”.

La squadra allenata da Battistini recupera un punto in classifica al Potenza, che ha perso pesantemente a Gallipoli, ed ora i rossoblù sono ora a soli 2 punti dai lucani piazzati al secondo posto in classifica e che  il 12 aprile giocherà lo scontro diretto con i rossoblù a Taranto. Nel frattempo circola nelle redazioni giornalistiche e non una mail anonima che parla di un incontro che sarebbe avvenuto fra Battistini e Galligani. Se è accaduto, di cosa avranno parlato ?

Schermata 2015-03-22 alle 21.19.00

La tifoseria dell’ Arzanese prima della partita ha reso omaggio a Pasquale D’Angelo, storico tifoso del Napoli deceduto a Mosca in occasione della gara di Europa League tra Dinamo Mosca e Napoli.

ARZANESE-TARANTO 0-0
ARZANESE (4-3-3): Prisco; Cretella, Calabuig, Scognamiglio, Montagna; Cavaliere (38′ st Zogu), Rinaldi, Giacinti; Fragiello (27′ st Figliolia), Roghi, Vitale. In panchina: Della Gatta, Criscito, Savarise, Baratto, Tarascio, Abbagnato, Esposito. Allenatore: Vincenzo Potenza.
TARANTO (3-4-3): Mirarco; Ibojo, Pambianchi, Prosperi; Cicerelli, Vaccaro (27′ st Gaeta), Marsili, Colantoni; D’Avanzo (1′ st Mignogna),Giglio, Porcino. In panchina:  Borra, Lecce, Tarallo, Marino, Leggieri, La Gioia, Paladini.Allenatore: Pierfrancesco Battistini.
Arbitro: Salvatore Emilio Buonocore di Marsala (assistenti: Roberto Terenzio di Cosenza – Francesco Chiappetta di Cosenza)
Ammoniti: Scognamiglio (Arzanese); Calabuig (Arzanese), Prosperi (Taranto), Cavaliere (Arzanese)
Espulsi: Giglio (Taranto), al 32′ st, per somma di ammonizioni
Angoli: 2-4
Recupero: pt 2′, st /2′
Spettatori:  circa 800 (di cui circa 300 provenienti da Taranto).

Schermata 2015-03-22 alle 21.21.51

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?