Regione Puglia. Il consigliere regionale Liviano abbandona Emiliano e passa nel Gruppo Misto

Regione Puglia. Il consigliere regionale Liviano abbandona Emiliano e passa nel Gruppo Misto

Dopo il sindaco di Taranto Melucci, anche il consigliere regionale tarantino ha deciso di abbandonare la corrente del governatore pugliese. Liviano aveva evidenziato i propri segnali di  dissenso sull’azione politica di Emiliano, come il taglio dei fondi regionali da destinare al noto Convegno di Studi sulla Magna Grecia che si tiene a Taranto.

ROMA – Il presidente del Consiglio Regionale di Puglia  Mario Loizzo ha comunicato, in apertura del consiglio regionale l’adesione del consigliere tarantino Gianni Liviano, eletto con la lista Emiliano sindaco di Puglia, al Gruppo consiliare Misto.

Anche Liviano dopo il sindaco di Taranto Melucci, ha deciso di abbandonare la corrente del governatore pugliese. Nei giorni scorsi Liviano aveva evidenziato i propri segnali di  dissenso sull’azione politica di Emiliano, partendo dal taglio dei fondi regionali da destinare come di consueto al noto Convegno di Studi sulla Magna Grecia che si tiene a Taranto.

Temevo fortemente che la mancata coesione tra le persone migliori di questa comunità, – ha dichiarato in una nota Liviano – avrebbe lasciato praterie aperte ai populismi di ogni tipo, e peggio ancora, strade infinite a quella politica professionista che ad ogni elezione si accasa facendo i calcoli sulle proprie personali possibilità di successo, senza nessuna forma di attenzione per i valori, per i progetti, per il futuro della nostra città. Lo temevo e ho la sensazione di non essermi sbagliato. Così sta accadendo, così accadrà”.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !