Il PD presenta il suo candidato sindaco a Taranto: Rinaldo Melucci

Il PD presenta il suo candidato sindaco a Taranto: Rinaldo Melucci

Presentato questa mattina ufficialmente Rinaldo Melucci il candidato sindaco del centrosinistra tarantino, attualmente presidente dello Ionian Shipping Consortium. Un imprenditore il cui coraggio di scendere in campo e mettersi al servizio della città ha convinto le varie correnti interne al Pd jonico che su questa candidatura  ha ritrovato l’unità . Nella conferenza stampa, hanno partecipato anche i due deputati tarantini Michele Pelillo e Ludovico Vico, il coordinatore provinciale del Pd Costanzo Carrieri e l’ex segretario provinciale, Walter Musillo.

Melucci ha illustrato il suo programma che mette al centro giovani, la mobilità sostenibile, ed una particolare attenzione alle fasce deboli. “Dobbiamo puntare  – ha detto il candidato sindaco del Pdsu quella fascia della città più giovane e scolarizzata . Parliamo di circa 20-30mila cittadini  che potrebbero andare via da Taranto ed è quindi  nostro dovere quello di creare le condizioni e porre le basi affinché rimangano nella loro città”.

Rinaldo Melucci ha voluto e soffermarsi e ricordare un particolare non indifferente e cioè che non appartiene a nessun movimento politico. “Non sono un militante del Pd e candidarmi a Sindaco di Taranto  è un sacrificio, che per me ha una valenza positiva” perché ha aggiunto “significa prendersi la responsabilità di provare a fare cose importanti e straordinarie per questa città” concludendo  ” se solo ritroveremo il senso di comunità. Occorre mettere da parte le lacerazioni per essere al servizio dei più deboli. Voglio immaginare una città a misura di bambino

Oggi dobbiamo decidere – ha aggiunto Meluccicome trasformare questa città e come favorirne lo sviluppo. Taranto potrebbe diventare città moderna, europea e non più periferia. ” e concluso “Abbiamo deciso di organizzare questa conferenza stampa all’aperto per dimostrare il nostro intento di essere liberi fra la gente, sciolti da ogni vincolo”.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !