MENU
3 Marzo 2024 23:46
3 Marzo 2024 23:46

Una donna suicida si butta dalla finestra in viale MagnaGrecia

Nuova tragedia a Taranto : un'altra vita buttata via. La suicida soffriva di depressione ed aveva interrotto da qualche tempo le cure degli psicofarmaci

Questa mattina poco dopo le 10  vi è stato un altro caso di suicidio in viale Magna Grecia all’altezza della Concattedrale di Taranto. Una donna di 40 anni, V.C. un giovane architetto che  viveva e lavorava insieme a suo padre ingegnere, si è lanciata dalla finestra della camera da letto della propria abitazione, volando dal 5 piano, è deceduta sul colpo all’impatto con la strada. La professionista tarantina pare soffrisse di una forma di depressione che la costringeva ad assumere degli psicofarmaci, cura che  secondo i primi accertamenti, aveva interrotto  da qualche tempo. Dolore ed incredulità tra i passanti casuali che hanno assistito al suicidio. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia di Stato e le ambulanze del 118  che ha cercato vanamente di rianimare la malcapitata che è deceduta qualche minuto dopo.

Dopo l’intervento del medico legale, giusta disposizione dell’ Autorità Giudiziaria competente, la salma è stata affidata ai familiari.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

ESCLUSIVA: l'ordinanza integrale sull'operazione antimafia della DDA di Bari e della Polizia di Stato che hanno svelato gli intrecci con la politica e l'economia
Policlinico Foggia, trovate larve nei piatti di prosciutto crudo termosigillati: sanzione per l’azienda Ladisa di Bari
Truffa con i servizi di telefonia di Tim, sequestrati 320 milioni di euro
Nuova condanna per Fabrizio Corona: diffamò Wanda Nara ed un calciatore dell'Inter.
Il Tribunale respinge il ricorso dell' avv. Laforgia e conferma l'interdizione di Elio Sannicandro
Le mani della malavita sulle elezioni comunali 2019 a Bari: 110 arresti, 130 indagati fra mafiosi e "colletti bianchi"
Cerca
Archivi
Laudati ex procuratore di Bari indagato dalla procura di Perugia per il caso Crosetto
Gli affari e le speculazioni incrociate fra Albanese, Miccolis e Ladisa sul patrimonio della Gazzetta del Mezzogiorno finiscono in Parlamento.
ESCLUSIVA: l'ordinanza integrale sull'operazione antimafia della DDA di Bari e della Polizia di Stato che hanno svelato gli intrecci con la politica e l'economia
Policlinico Foggia, trovate larve nei piatti di prosciutto crudo termosigillati: sanzione per l’azienda Ladisa di Bari
Incontro Meloni-Biden alla Casa Bianca: sul tavolo la crisi umanitaria a Gaza e la situazione migranti

Cerca nel sito