MENU
1 Ottobre 2022 23:06
1 Ottobre 2022 23:06

Nicola Riva

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Ventidue anni di reclusione sono stati inflitti a Fabio Riva, 20 per Nicola Riva (nei cui confronti i pm derlla procura di Taranto avevano chiesto rispettivamente 28 e 25 anni), 21 anni e 6 mesi a Girolamo Archina’ ex responsabile delle relazioni esterne . LE 83 PAGINE DEL DISPOSITIVO DI SENTENZA ed i commenti della politica.
31 Maggio 2021
Vertice allo sviluppo economico sul piano Am InvestCo. il viceministro allo sviluppo economico Teresa Bellanova: “Apro il tavolo questa mattina con l’auspicio che tutte le parti facciano un confronto di merito e che il governo agevolerà questo confronto per arrivare ad un’intesa che sia soddisfacente per tutte le parti“
9 Ottobre 2017
Adriano Riva condannato a due anni e mezzo di carcere per bancarotta, truffa e trasferimento fittizio di valori . Il Tribunale di Milano ha accolto la sua richiesta di patteggiamento a due anni e sei mesi di carcere
24 Maggio 2017
Dopo la decisione dei giudici del Jersey si svolgerà un’udienza dinnanzi al Tribunale di Losanna (Svizzera) che dovrà convalidare la decisione della famiglia Riva di trasferire i soldi allo Stato italiano. Adesso il rientro dei soldi in Italia è ora molto più vicino.
12 Maggio 2017
Rinviata udienza anche per Fabio e Nicola Riva, atteso lo sblocco dei soldi
4 Maggio 2017
Si è arrivata al via libera da parte della procura di Milano al patteggiamento a seguito della decisione della famiglia Riva di rinunciare agli oltre 1,3 miliardi di euro, attualmente “bloccati” in Svizzera, dopo il sequestro effettuato nel 2013 dalla Guardia di Finanza di Milano, rimuovendo il loro diniego ed opposizione al rientro dei capitali in Italia
12 Gennaio 2017
I pubblici ministeri del processo per il presunto disastro ambientale causato dall’ILVA,  come facilmente prevedibile,  hanno chiesto al Tribunale di Taranto di rigettare le eccezioni presentate dalla difesa dei 47 imputati (44 persone fisiche e tre società).
26 Ottobre 2016
Contestata dalla sezione tarantina dell’ associazione dei magistrati, la decisione di di rendere “pubblicamente noti gli indirizzi delle abitazioni di vari magistrati in servizio presso gli uffici giudiziari tarantini” davanti alla Corte d’assise di Taranto. Ma i magistrati non sono cittadini come gli altri ?
14 Ottobre 2016
Il difensore del gruppo industriale lombardo insiste. Il processo va trasferito in quanto i magistrati tarantini non hanno la necessaria dovuta serenità per giudicare in quanto parte offesa e vittime dall’inquinamento. Come non dargli ragione ?
12 Ottobre 2016
La Corte assise di taranto ha accolto la richiesta Fabio Riva di per cure mediche
14 Giugno 2016
La Corte europea dei diritti umani, a Strasburgo, ha deciso di avviare il procedimento su ricorso di 182 tarantini i quali hanno attribuito all’Ilva la loro malattia. Ebbene, ci sono già state sei sentenze, e tutte queste sentenze hanno escluso un collegamento fra la malattia e l’acciaieria. I tarantini hanno diritto alla salute ma anche il diritto di sapere la verità su che cosa minaccia davvero la salute.
2 Giugno 2016
Richiesto il processo per 44 imputati tra politici,amministratori e manager, e 3 società riconducibili alla famiglia Riva
5 Febbraio 2016
Riguarda la gestione dei rifiuti nella discarica ‘Mater Gratiae’
3 Settembre 2015
Quarantaquattro persone e tre società a giudizio per l’inchiesta sul presunto disastro ambientale. Dieci mesi di condanna per monsignor Marco Gerardo, segretario del vescovo di Taranto all’epoca dei fatti
23 Luglio 2015
Gli attivisti italiani di “ANONYMOUS” hanno hackerato delle sezioni del sito internet della Regione Puglia con un messaggio forte e chiaro: “Noi non dimentichiamo, vi teniamo d’occhio !”
17 Ottobre 2014

Cerca nel sito