MENU
29 Novembre 2022 18:11
29 Novembre 2022 18:11

Ministero della Difesa

Features
La presidente Ursula von der Leyen in una telefonata tenutasi sabato scorso, ha chiesto a Draghi una verifica, dopo la richiesta di ispezione avviata dal commissario dell’Ue Thierry Breton, alla guida della task force sui vaccini: i dubbi erano riferiti ad alcuni lotti che non tornavano nei conti della Commissione e che sarebbero stati giacenti presso lo stabilimento della Catalent di Anagni, alle porte di Frosinone
25 Marzo 2021
Saranno 1.500 gazebo a forma di fiore, – progettati dall’architetto Stefano Boeri in materiali riciclabili – come il simbolo della campagna, i luoghi dove verranno somministrate le dosi nella seconda fase della campagna per i vaccini anticovid. I gazebo saranno collocati in tutta Italia, nelle piazze delle città, davanti agli ospedali e anche nei campi sportivi
23 Dicembre 2020
Fra i “furbetti” finiti sotto inchiesta per lo scandalo “Multopoli”, per le migliaia di contravvenzioni cancellate da quattro funzionari e dirigenti del dipartimento Risorse economiche del Comune di Roma, compaiono indagati per truffa e falso personale del Senato, della Camera, persino della Presidenza della Repubblica e del Ministero della Difesa. ALL’INTERNO TUTTI I NOMI
30 Gennaio 2019
Il legale dell’ex presidente della Regione: “Atteso nove anni questa pronuncia che accogliamo con soddisfazione”. Inflitti 10 anni di reclusione a Nicola Testini e Carlo Tagliente, 6 anni e mezzo a Luciano Simeone e 3 anni a Antonio Tamburrino.
28 Novembre 2018
Per la selezione dello spazioporto sono stati valutati dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,  requisiti come spazio aereo, territorio, meteorologia, ambiente, infrastrutture e l’aeroporto di Taranto Grottaglie, è stato identificato quale primo spazioporto civile italiano per le positive caratteristiche di inserimento nel territorio e sostenibilità ambientale, nonché per i limitati interventi infrastrutturali necessari.
14 Maggio 2018
Si avverte la necessità di liberare le istituzioni da pezzi di apparati che, come troppe volte nella storia d’Italia, agiscono in modo deviato e eversivo
16 Settembre 2017
Si avvia alla conclusione l’indagine sulle tangenti a Maricommi Taranto. Scoperto un nuovo giro di “bustarelle” persino sulla fornitura delle divise militari.
2 Febbraio 2017
Effettuati nuovi arresti a seguito delle ulteriore indagini svolte dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza sulle tangenti e truffe che giravano in torno a Maricommi Taranto presso la base navale della Marina Militare. Arrestato il noto imprenditore commerciante tarantino Giovanni Perrone, fratello e socio di Angelo Perrone ai vertici della Confcommercio di Taranto
6 Ottobre 2016
Il nuovo direttore di Maricommi era arrivato alla base navale di Taranto con l’espresso compito di prevenire altri casi di corruzione, a seguito dell’ondata di arresti effettuati dai Carabinieri di Taranto del suo predecessore, il capitano di fregata Roberto La Gioia e dei 6 ufficiali, un maresciallo e un dipendente civile della base navale di Taranto.
19 Settembre 2016
La Questura di Taranto sotto la guida dell’attuale questore, continua il suo tentativo di boicottaggio e censura della nostra testata, che vi confessiamo ci lascia alquanto indifferenti, anzi lo confessiamo ci fa abbastanza ridere, per non dire altro. Nei prossimi giorni pubblicheremo un inchiesta facendo parlare i cittadini
27 Maggio 2016
Il 1 maggio a Taranto, la Nicolini e le “nostre” contraddizioni
30 Aprile 2016
Svelata un’altra stravaganza del militare ancor prima di diventare Capo di Stato Maggiore della Marina. Animali che brucano per risparmiare sui giardinieri. Ed i colleghi francesi, inglesi e spagnoli quando si trovano in missione con un marinaio italiano emettono sarcastici belati…
14 Aprile 2016
391 milioni di euro destinati al sistema portuale, 105 per le bonifiche, 99 milioni per l’edilizia abitativa e per il quartiere Tamburi e la città vecchia, 207 per la costruzione dell’Ospedale San Cataldo, oltre ai 37 milioni per l’Arsenale, 24 milioni per altri interventi infrastrutturali
23 Dicembre 2015
La decisione varata dal governo Renzi di riformare la pubblica amministrazione, vuole eliminare i doppioni tra i reparti specializzati e le sovrapposizioni nel Paese . Ma i veri risparmi arriveranno dal patto tra Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Accorpando Il Corpo Forestale e ridimensionando la Capitaneria di Porto
27 Settembre 2015
Il fuciliere della Marina Militare italiana è in buone condizioni di salute
1 Settembre 2015
Il consiglio dei ministri ha approvato un pacchetto di norme e finanziamenti per il rilancio della città dei due mari. Franceschini: “Taranto rinascerà con il turismo. Sarà la Torino del Sud”
25 Dicembre 2014

Cerca nel sito