MENU
3 Luglio 2022 05:29
3 Luglio 2022 05:29

Legambiente

Features
Che fine hanno fatto quegli accertamenti della Guardia di Finanza di Bari sull’asta fallimentare per l’assegnazione della Gazzetta del Mezzogiorno, piena di conflitti di interesse e presunte irregolarità. Asta in cui sono comparsi assegni per un milione di euro tratti illegalmente dai conti della CISA spa che non partecipava all’asta, la cui assegnazione è stata deliberata da un giudice ex-cognato dell’ attuale amministratore delegato della nuova società editrice di cui Albanese detiene il 50%.
26 Maggio 2022
I dati allarmanti vedono messe male anche le città di Padova, Torino, Treviso (18), Napoli (16) e Roma (15). Per il presidente di Legambiente: “I blocchi sporadici del traffico non bastano, servono misure strutturali”. Un dato da segnalare, l’assenza di Taranto dalle classifiche di Legambiente. Evidentemente gli ambientalisti del capoluogo jonico sono un pò distratti e cercano di cavalcare la protesta ambientale per secondi fini, o senza alcuna competenza specifica. Ma questo era un fatto già noto.
23 Gennaio 2020
La Viias è una richiesta storica di Legambiente in merito alla quale i ministri “grillini” presenti a Taranto nell’ultima riunione del Cis hanno promesso l’adozione in tempi brevi tempo attraverso un decreto interministeriale che dovrebbe introdurre in maniera preventiva la valutazione del danno sanitario . La posizione di Legambiente è incalzante: “A tutt’oggi non c’è traccia di questo provvedimento annunciato”
9 Maggio 2019
“Il risultato – commenta Simeone di Cagno Abbrescia Presidente di AQP, – conferma la bontà della politica energetica di AQP e ci esorta a proseguire nel cammino intrapreso. L’acqua bene comune non è un semplice slogan, infatti, ma comporta diritti e doveri. In capo alla nostra azienda di gestire la risorsa con oculatezza e nell’interesse dei concittadini”.
13 Giugno 2018
Firmato un Protocollo d’Intesa per individuare soluzioni innovative e smart per la sostenibilità ambientale e sociale dei sistemi di produzione di energia elettrica nelle isole minori italiane. Prevista la riqualificazione di aree degradate ai fini di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili nel pieno rispetto del territorio
18 Novembre 2017
Accordi in tal senso sono già stati stipulati su impulso del Ministro Andrea Orlando con l’associazione “Libera contro la mafia” e con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e sono in corso numerose altre interlocuzioni con l’Ente Nazionale Protezione Animali, ANCI, MIBACT, FEC, Croce Rossa.
25 Ottobre 2017
Legambiente: “Per contrastare lo smog serve una strategia nazionale per la qualità dell’aria e un piano per la mobilità nuova”  . Ecco il dossier ambientale su tutta l’ ITALIA di Legambiente. Qualcosa che la stampa pseudo-ambientalista di Taranto non vi racconterà mai. Figuriamoci se la legge il Governatore pugliese Michele Emiliano….
31 Gennaio 2017
La discarica Cisma torna a ricevere e smaltire il polverino dell’altoforno dell’ILVA di Taranto. Da circa un mese infatti partono da Taranto, con spedizioni settimanali, una trentina di autotreni carichi di polverino
13 Novembre 2016
“Fondamentale il dialogo con la Regione Puglia e portatori di interesse locali per portare ai tavoli nazionali le soluzioni alle criticità del PPTR”
14 Ottobre 2016
Giovanna Riva du Lac si è rivolta al sito “Finoaprovacontraria.it” diretto dalla giornalista Annalisa Chirico . Dopo aver pubblicato il libro “Emilio Riva, l’ultimo uomo d’acciaio” la vedova ha ripercorso l’odissea giudiziaria che ha travolto il colosso siderurgico e la vita dell’uomo al quale è stata legata per oltre quarant’anni
4 Luglio 2016
La ricerca di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzata in collaborazione con l’Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore.
19 Dicembre 2015
Secondo fonti statistiche riferite dal Dipartimento dell’ASL di Taranto i livelli di inquinamento da PM10 a Roma, come nelle Regioni dell’Emilia-Romagna e Lombardia erano nettamente superiori a quelli di Taranto; eppure…i mezzi di informazione non né hanno “parlato”.
7 Dicembre 2015

Cerca nel sito