MENU
10 Agosto 2022 12:38
10 Agosto 2022 12:38

Gianfranco Chiarelli

Features
Il leader della Lega nei sondaggi degli italiani ha perso ogni leadership di gradimento degli italiani, ed all’interno del suo partito è fortemente contrastato dall’ alleanza Giorgetti-Zaia. Il primo è considerato il vero uomo “forte” della Lega al Governo, mentre il secondo è leader incontrastato nel Veneto dove la sua lista civica personale ha preso più voti della Lega. Matteo Salvini ha la memoria corta o forse non è abbastanza informato sulla Puglia…
12 Dicembre 2021
Se il 2020 è stato un anno difficile per Matteo Salvini, che guida la Lega dal nuovo spirito nazionalista, ancora prima nei sondaggi ma in forte calo rispetto alle elezioni europee del 2019, Il “Capitano” nel 2021 sta mostrando tutta la sua fragilità politica dell’uomo “solo” al comando, con la macchina della propaganda, che costa cara, inceppata e con le procure che hanno fatto luce su alcuni “misteri” delle casse leghiste. Salvini non prende mai sul serio le grane giudiziarie degli uomini a lui più vicini, dirigenti di partito che ha scelto e ha nominato. Fino a quando ?
28 Marzo 2021
Sono già otto le assenze ingiustificate dei consiglieri comunali Pino Pulito e Giacomo Conserva che dall’anno scorso hanno aderito alla Lega Salvini, al seguito del loro mentore Avv. Gianfranco Chiarelli, il che lascia prefigurare una pressochè certa esclusione e decadenza dei due consiglieri ai sensi di regolamento.
7 Ottobre 2020
L’ analisi del voto delle Elezioni Regionali. Pur esprimendo il candidato governatore Michele Emiliano riconfermato alla guida della Regione Puglia, grazie ad una marea di “liste-boa” raccoglitrici di preferenze ed una serie di pratiche clientelari, additate dal centrodestra come pratiche di voto di scambio, il Partito Democratico si è fermato al 17,25 % (con 289.188 voti di preferenza) , crescendo di appena mezzo punto rispetto alle Europee 2019 dove conquistò il 16,6% grazie a 265.412 voti di preferenza.
24 Settembre 2020
I “voltagabbana” della politica pugliese. Tutti i retroscena delle Elezioni regionali in Puglia. Quello che nessuno vi racconta….! 2a puntata
23 Agosto 2020
Un tema vecchio e ben noto quello degli “opportunisti” pronti a salire sul carro del vincitore. Incredibilmente la Costituzione difende il diritto di un politico a passare da uno schieramento all’altro, vietando espressamente il “vincolo di mandato“, rendendo possibile il trasformismo imperante sotto gli occhi degli elettori.
18 Agosto 2020
Tutti ricordano le promesse fatte e non mantenute: come quelle del CIS; come tutta la vicenda ex Ilva; come le infrastrutture viarie, eterne incompiute. In questi giorni si parla ancora un volta della regionale 8, sempre presente nei proclami elettorali. Ricordiamoci del Patto della Puglia con un’ennesima penalizzazione per la provincia di Taranto; l’aeroporto di Taranto – Grottaglie su cui non si contano le volte in cui il governatore ha garantito il pieno utilizzo, voli di linea compresi; il porto, escluso dalla “Via della Seta” ma sempre aperto per lo sbarco di migranti.
25 Aprile 2020
Il rapido consolidamento della Lega in Puglia, dove il partito guidato da Matteo Salvini  è  ormai presente con numerosi amministratori e coordinamenti in ogni provincia,  grazie al gioco di squadra dei deputati ed esponenti “storici” pugliesi come l’ avv. Giovanni Riviello, Rossano Sasso, Roberto Marti Anna Rita Tateo e Nuccio Altieri
23 Febbraio 2020
Berlusconi ribalta gli equilibri pugliesi di Forza Italia. “Trombato” (politicamente parlando) il sen. Luigi Vitali.
18 Ottobre 2018
Ennesima bruciante sconfitta “politica” in Puglia all’interno del Partito Democratico per l’armata brancaleone di Fronte Democratico guidata dal governatore della Regione Puglia Michele Emiliano
18 Ottobre 2017
6 consiglieri eletti per la lista che raggruppava Forza Italia, UdC ed Area Popoalre, 2 per i Conservatori e Riformisti, 3 nel Partito Democratico 2 nella lista della sinistra indipendente
16 Gennaio 2017
Per quanto riguarda i deputati eletti a Taranto, al primo posto l’on. Donatella Duranti di SEL (ora Sinistra Italiana) piazzatasi al 4° posto della classifica generale pugliese, seguita dall’ on. Michele Pelillo del Pd al 2° posto ( 13° classifica generale) ed al 3° posto dall’ On. Gianfranco Chiarelli (16° classifica generale) di Cor-Conservatori Riformisti deputato eletto nelle liste del Pdl-Forza Italia.
27 Ottobre 2016
Come possono i tarantini fidarsi ancora di questa gente ? E come faranno i tarantini a fidarsi di un branco di disoccupati o di persone alla ricerca di uno stipendio lauto e sicuro, retribuito con denaro pubblico ?
28 Agosto 2016
Nel tarantino, la disfatta del Pd è testimoniata dall’assenza di propri candidati in tutti e cinque i ballottaggi, con elezioni perse sopratutto per le faide interne con veti contrapposti fra le varie correnti, con denunce alla Direzione nazionale del Partito Democratico
20 Giugno 2016
“La scelta di realizzare un a Taranto è sicuramente una follia”. Lo dice l’on. Chiarelli, coordinatore provinciale di Taranto dei Conservatori e Riformisti
1 Marzo 2016
L’intervento dell’ Avv. Vincenzo Di Maggio, presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Taranto
17 Febbraio 2016
“Abbiamo motivato con una nota al ministro la nostra richiesta – ha detto Decaro – e con una serie di azioni che sono state compiute congiuntamente dalle forze politiche, tanto che sia all’interno del consiglio metropolitano sia all’interno del consiglio comunale tutte le forze, di maggioranza e di minoranza, hanno votato all’unanimità ordini del giorno “ad hoc” ed avviato iniziative di natura diversa per arrivare compatti allo stesso risultato, che oggi informalmente ci viene riconosciuto dal ministro Delrio”
17 Dicembre 2015
Come mai si svegliano ed accorgono soltanto ora del disastro portuale tarantino e della disputa sulla decisione su dove collocare l’Autorità Portuale ? E Fitto come mai tace ? Ha dimenticato di essere un parlamentare europeo ?
9 Dicembre 2015
Il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, accogliendo l’invito alla riflessione del Ministro Delrio, si scaglia contro il sindaco di Bari: “No ai campanilismi”
4 Dicembre 2015

Cerca nel sito