MENU
21 Luglio 2024 04:05
21 Luglio 2024 04:05

Elio Sannicandro

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
L’ex direttore di Asset Puglia risponde delle accuse di concorso in corruzione e turbativa d’asta nell’ambito dell’inchiesta «Ossigeno» sugli appalti del dissesto idrogeologico
28 Febbraio 2024
Legittimo chiedersi: chi pagherà questi rendering inutili ? Con che soldi ? E cosa farà la Corte dei Conti davanti allo spreco di soldi pubblici fatto sinora da Melucci e Sannicandro ?
24 Novembre 2023
lI Gip aveva già rigettato nei giorni scorsi analoga richiesta di revoca delle misure cautelari nei confronti di Di Carlo attualmente ristretto in carcere ed alla figlia Carmelisa, posta ai domiciliari, e al funzionario regionale Leonardo Panettieri interdetto dalla professione.
21 Novembre 2023
La Procura di Bari aveva chiesto gli arresti domiciliari per Sannicandro , ma la misura è stata rigettata dal gip (che ne ha disposto invece l’interdizione di 12 mesi), così come sono state rigettate le richieste per altre 12 persone che rimangono indagate a piede libero
8 Novembre 2023
L’ inchiesta ipotizza a vario titolo i reati di corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio e turbativa d’asta. Coinvolte circa 30 di persone, 23 le misure cautelari. Un dirigente del Coni posto agli arresti domiciliari TUTTI I NOMI DEGLI INDAGATI ED ARRESTATI ALL’ INTERNO DELL’ARTICOLO
7 Novembre 2023
Lo scontro “politico” fra Fitto ed Emiliano si è concentrato sulla ricostituzione del comitato organizzatore locale, attualmente presieduto dal sindaco Melucci e che vede Regione Puglia, Provincia di Taranto e Comune di Taranto in maggioranza, con direttore generale Elio Sannicandro, che è anche il direttore dell’ agenzia regionale pugliese Asset.
18 Ottobre 2023
Dopo il Coni, l’uscita del Governo dall’organizzazione dei Giochi del Mediterraneo. Nel giro di quasi due mesi due uscite fondamentali dal comitato organizzatore dell’evento internazionale previsto per giugno 2026.
25 Settembre 2023
Tutto quello che la stampa locale sul “libro paga” (leggasi pubblicità) del Comune di Taranto non vi racconta, ve lo raccontiamo noi che non abbiamo mai chiesto e quindi ricevuto un centesimo di euro dall’ Amministrazione Melucci
23 Settembre 2023
Malagò: il “perdurante e irrisolto stato di impasse, che ha portato a palesi ritardi nella realizzazione delle opere infrastrutturali e nell’organizzazione in generale” necessita di una svolta “che consenta di riprendere il cammino nell’interesse di tutti gli stakeholders, dei vostri e nostri rispettivi ruoli”.
31 Luglio 2023
Scelto l’ex presidente della Provincia e di Confindustria a Brindisi per provvedere alla “tempestiva realizzazione degli interventi necessari allo svolgimento dei Giochi del Mediterraneo”.
5 Maggio 2023
Un’altra battaglia di legalità vinta dal CORRIERE DEL GIORNO, unica voce nel panorama pugliese ad evidenziare le anomali, follie ed incapacità gestionali di chi voleva fare dei Giochi del Mediterraneo un trampolino di lancio elettorale, e sviluppare operazioni immobiliare inutili e costose a carico dello Stato e dei contribuenti.
21 Aprile 2023
L’ex capo di gabinetto del presidente Emiliano, attualmente deputato del Pd, era stato indagato per delle presunte inesistenti irregolarità nella gara per l’assegnazione dei lavori di costruzione del nuovo ospedale di Taranto
30 Marzo 2023
Mentre Bari pensa in “grande” da città metropolitana , a Taranto si pensa solo a fare affari e programmare carriere politiche alle spalle dei contribuenti.
14 Marzo 2023
Al momento più che i Giochi del Mediterraneo sembrano i “Giochi dei Poveri” dove si parla soltanto, mentre non si vede ancora nulla di realizzato, e sopratutto mancano i fondi, ma anche la trasparenza sul loro utilizzo.
6 Dicembre 2022
Le bufale giornalistiche de La Repubblica e la Gazzetta del Mezzogiorno sull’appalto per la realizzazione Nuovo Ospedale San Cataldo. Tutto quello che non hanno raccontato…..
4 Marzo 2022
Più di 3mila pagine tra denunce, intercettazioni e informative presenti negli atti depositati dalla Procura di Bari con la chiusura delle indagini. Il giallo dei fondi per le elezioni. Molteplici sospetti ed ipotesi di reato sui comportamenti di Elio Sannicandro, Gianni Stea e Salvatore Campanelli.
3 Marzo 2022
Tra i cinque ex assessori del Comune di Giovinazzo compare anche Elio Sannicandro direttore dell’Asset Puglia e del Comitato Organizzatore dei Giochi del Mediterraneo 2026 . La Procura di Bari aveva chiesto l’ archiviazione, ma il Tribunale non è stato d’accordo, mandando tutti a processo che da anni viene richiesto da Vincenzo Turturro un ex funzionario del settore Paesaggio .
23 Febbraio 2022
Nonostante Sannicandro sia più che chiacchierato e sotto processo Michele Emiliano fa finta di niente e si affida alle “clientele” del suo ex-assessore, ancora una volta arrivano minacce al nostro giornale. Nonostante sia stata informata dell’ accaduto la portavoce del Governatore Emiliano, tutti tacciono, nessuno della Regione Puglia parla, nessuno ha avuto l’educazione, lo stile ed ed il buon gusto istituzionale di chiederci scusa. Quindi a questo punto se ne occuperà la Magistratura. Quella vera e seria, non quella che scende in politica…sotto mentite spoglie !
7 Dicembre 2019
Per quanto riguarda l’organizzazione dei Giochi del Mediterraneo, sarà importante la forma di “governance”. La scelta ideale potrebbe essere quella della costituzione di fondazione di diritto privato che rispetto a una società di capitali (esempio: s.r.l., s.p.a., società consortili) concede maggiore flessibilità. Da non sottovalutare dei possibili effetti sull’organizzazione dei Giochi  del Mediterraneo conseguenti alla crisi di governo non avrà conseguenze , ed all’esito delle prossime elezioni regionali del 2020.  
28 Agosto 2019
Sarebbe molto interessante sapere chi ha pagato il viaggio dei giornalisti al seguito della delegazione pugliese, e sopratutto farlo sapere anche al Consiglio di Disciplina dell’ Ordine dei Giornalisti di Puglia… O forse il viaggio a spese del contribuente in Grecia rientrava nelle mancette pubblicitarie recentemente elargite dal Comune di Taranto per oltre 160mila euro ai soliti”amici degli amici”…?
25 Agosto 2019

Cerca nel sito