MENU
26 Novembre 2022 17:26
26 Novembre 2022 17:26

diffamazione

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Lazio |
Secondo quanto previsto dalla legge italiana, lo scrittore rischia una condanna fino a 3 anni di reclusione, oltre al pagamento delle spese processuali.
15 Novembre 2022
Nel corso dei vari gradi di processo le cose si sono concluse con un risarcimento di 50mila euro, oltre alla condanna di Grillo a pagare anche 2200 euro di spese legali all’avversario costituitosi parte civile. Per la Cassazione, quanto attribuito da Grillo al ‘prof’ è vero e di interesse pubblico “tuttavia le espressioni usate (da Grillo n.d.r.) sono offensive in quanto, pur rispondendo alle frasi pronunciate dal Battaglia, stante l’esigenza di porre l’opinione pubblica a conoscenza di tale censurato orientamento, si sono sostanziate, almeno per una parte in attacchi personali”. 
8 Luglio 2019
Questa la sentenza del Tribunale di Roma – inedita in Italia – nei confronti di Facebook, per aver ospitato pagine con link non autorizzati e commenti diffamatori nei confronti di una trasmissione televisiva. Lo annuncia Mediaset, che ha intentato causa contro il social network nel 2012
21 Febbraio 2019

Cerca nel sito